“Una Squadra – La Serie”: arriva il racconto sugli anni d’oro del tennis

Al centro le imprese della Coppa Davis

Domenico Procacci ha avuto l’idea di raccontare quelli che si potrebbero definire gli anni d’oro del tennis nella docu serie Una Squadra | La Serie.

Dal 1976 al 1980 l’Italia è la squadra da battere della Coppa Davis. Un team formato da quattro giocatori e campioni: Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Adriano Panatta, Tonino Zugarelli.

In quei cinque anni raggiungono la finale quattro volte, vincendo solo nel ’76 contro il Cile.

Le finali raggiunte ma poi perse sono nel ’77 contro l’Australia, nel ’79 contro gli USA e nell’80 contro la Cecoslovacchia.

Nel ’76 e nel ’77 la squadra ha come capitano non giocatore una leggenda del tennis italiano, Nicola Pietrangeli, ritiratosi dall’attività agonistica solo da pochi anni.

Pietrangeli verrà esonerato dai suoi giocatori dopo la sconfitta del ’77 in Australia. Lo considera il più grande tradimento subito nella sua vita.

Una Squadra  La Serie, racconta una squadra a volte divisa, frammentata, con al suo interno rapporti difficili, conflittuali, sia tra i giocatori che con chi li guida e allena. Una squadra, una nazionale, che nel momento in cui ha la vittoria a portata di mano viene osteggiata e combattuta nel suo stesso Paese.

La docuserie Sky Original andrà in onda su Sky Documentaries dal 14 maggio alle 21.15, disponibile anche in streaming su NOW.

Una Squadra  La Serie, il Film

Non solo la serie ma anche il film documentario.

La pellicola  racconta in anteprima alcuni tra gli episodi più divertenti ed emozionanti della serie. ù

In particolare, si concentra su una delle quattro finali, quella giocata nel ’76 contro il Cile di Pinochet e per questo al centro di una feroce battaglia politica.

Una vittoria, che ancora oggi, a 122 anni dalla nascita della Coppa Davis, rimane l’unica vittoria italiana.
Una Squadra – Il film sarà nelle sale il 2, 3 e 4 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi