Nazionale, Roberto Mancini attapirato

Consegnato un mega tapiro al C.T della Nazionale Mancini

Roberto Mancini non è riuscito nell’impresa, giusto chiamarla così, di qualificare l‘Italia al Mondiale. La vittoria del Mondiale del 2006 rimane così un lontano ricordo.

Il C.T, che ha fallito la qualificazione alla rassegna del Qatar contro la Macedonia, è stato raggiunto da Striscia La Notizia e gli è stato consegnato un tapiro gigante.

«Il Tapiro gigante è più che meritato. Ero fiducioso, purtroppo ogni tanto le cose vanno male. Ma io non mollo: ci riproviamo per il prossimo Mondiale», dichiara Roberto Mancini.

Per la prima volta il  Tapiro d’oro gigante di Striscia. viene ritirato dal “vincitore”.

È toccato a Roberto Mancini che comunque domani sera sarà impegnato con gli azzurri nell’inutile gara contro la Turchia, eliminata dal Portogallo.

Raggiunto da Valerio Staffelli a Coverciano, il commissario tecnico degli Azzurri ha prima ritirato un Tapiro “classico” (l’ottavo della sua carriera).

Poi con la sportività che lo contraddistingue a aperto i cancelli della sede della Nazionale per far entrare la troupe di Striscia con la versione gigante del “premio”.

Leggi anche: Ironia e amarezza: le reazioni dopo la mancata qualificazione dell’Italia al Mondiale

Roberto Mancini e le sue frasi sul futuro

Intanto, nelle ultime ore, Mancini è tornato a parlare di futuro: “Ho parlato con il presidente Gravina, siamo allineati su tutto e mi fa piacere. Ne riparleremo dopo la partita, ragioneremo con calma su quello che c’è da migliorare per il futuro”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi