Tennis, il giorno dopo di Sinner: “Comincio a rendermene conto”

Sinner

Le parole dell’azzurro

Il giorno dopo di Jannik Sinner è sicuramente dolce. L’azzurro, è ancora in Australia, impegnato con il consueto Media Day dopo la vittoria del suo primo Slam.

Martedì ritrerà in Italia e giovedì, insieme ai compagni con cui ha vinto la Coppa Davis andrà in visita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il tennista, attuale numero 4 del ranking, ha parlato delle sue emozioni.

“Ovviamente c’erano molte emozioni nella mia testa subito dopo il match point: il duro lavoro, i sacrifici che ho fatto durante tutta la mia carriera e condividere questo momento con la mia squadra è stata forse la sensazione più bella che ho avuto fino ad ora. Sono grandi emozioni. Ero semplicemente felice; ieri forse non riuscivo ancora a crederci, e ora comincio a rendermene conto, quindi è una sensazione bellissima. È bello essere qui, il tempo è bello. Ho dormito poco, ma è una grande emozione realizzare pian piano quello che ho fatto. È un grande risultato per me e per la mia squadra, sono davvero felice di essere qui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.