Tennis, apoteosi Sinner: batte Djokovic ma non è ancora in semi. Le combinazioni

Sinner

Per la prima volta ha battuto il numero uno al Mondo

Lo dice lui stesso, ancora in campo. Non poteva esserci cornice migliore per batter il numero uno al Mondo. Jannik Sinner, nella serata di ieri, 14 novembre, si è imposto su Novak Djokovic.

Per la prima volta, l’azzurro, ha battuto il serbo. Unica nota stonata, nonostante due vittorie su due, l’azzurro non è ancora qualificato per le semifinali dello NITTO ATP Finals.

Vincendo i due set si sarebbe assicurato il pass per la fase successiva, ma così non è stato. Ora, giovedì alle 21.00 avrà il match decisivo contro Holger Rune.

Sinner va in semifinale se…

  • vincono l’italiano e Djokovic, passano lui primo e Djokovic secondo.
  • vincono Sinner e Hurkacz (avversario del serbo), passano Sinner primo e Djokovic secondo.
  • vincono Rune e Djokovic in due set, passano Rune primo e Djokovic secondo.
  • vincono Rune in due set e Djokovic in tre, passano Rune primo e Sinner secondo.
  • vincono Rune in tre set e Djokovic in due, si contano i game.
  • vincono Rune e Djokovic in tre set, passano Rune primo e Sinner secondo.

L’azzurro nella conferenza post partita ha espresso tutta la sua soddisfazione.

“È un grande privilegio per me giocare qui a Torino. Mi aspettavo un match molto duro ma con il pubblico che cercava di aiutarmi è stato più facile. Ho cercato di mettere tutto nella giusta direzione e quando le cose vanno così e c’è un italiano che gioca, l’atmosfera si fa davvero meravigliosa. Sono contento di poter essere parte di questo”.

Leggi anche: Atp Finals, a Torino esplode la Sinner mania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi