Temptation Island, scoppia la coppia Valentina-Tommaso. Lui: «Non è la donna per me, neanche ha pianto»

Tra il 21enne e Valentina, di 40 anni, è finita la relazione e arrivano i commenti a caldo della coppia scoppiata a Temptation Island

Due puntate soltanto per la coppia formata da Valentina e Tommaso che è scoppiata dopo il primo falò. Lui l’ha tradita con la single Giulia perché non ha gradito il comportamento della fidanzata. O meglio ex. I due hanno commentato la loro separazione con Tommaso che ha dichiarato: «Non era la donna per me, non ha neanche pianto», ha detto il 21enne della sua ex Valentina, di 40 anni.

E poi ha aggiunto di essere contento che sia finita adesso: «Sono contento di quello che ho fatto, meglio averlo capito ora che fra un anno e mezzo o due e magari la lasciavo più avanti», aggiungendo anche: «Valentina non ha neanche pianto dopo aver visto quelle scene, neanche una lacrima… Io ho pianto i primi due giorni come un bambino. E lei? Se fossi stato realmente innamorato non mi sarei comportato così con Giulia. Quello che è successo non sarebbe mai successo. Se è successo è perché mi sono sentito staccato a tal punto da lei da fare quello che ho fatto. Sono contento, mi sono svegliato. Ho 21 anni. Non voglio più saltare tutte le tappe che ho voluto saltare per stare con lei».

Stando al suo modo di vedere, Tommaso ha spiegato come avrebbe reagito lui al posto di Valentina: «Io mi sarei aspettato che fosse stata un po’ più scottata, mi aspettavo una sberla in bocca e invece niente. Se io avessi visto un video del genere spaccavo tutto il villaggio, prendevo una barca e andavo a prenderla. Dopo aver baciato Giulia mi sono messo a piangere pensando a come sarebbe potuta stare Valentina e invece non è stata male».

Mentre lei ha commentato: «Vederlo così è stato forte, ma mi rendo conto quanto lui sia stato deluso: è inguaribile. È meglio per lui che stia con una persona della sua età, su tutti i fronti. Questo programma è servito ad entrambi. Io ho bisogno di essere una donna che sa mantenere le distanze con gli uomini, non siamo compatibili. Lo siamo nel sentimento, ma nella gestione della vita quotidiana cozziamo troppo».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi