Switch off del digitale terrestre, cosa cambia da domani 20 ottobre

Switch off del digitale terrestre, cosa cambia da domani 20 ottobre

Switch off del digitale terrestre, cosa cambia da domani 20 ottobre. Ecco come fare per vedere i canali televisivi

A partire da domani, mercoledì 20 ottobre, entrerà in atto lo switch off del digitale terrestre, ovvero la nuova modalità di trasmissione televisiva. Il cambiamento sarà graduale e durerà fino al 2023, ma parte, in Italia, con la tv di Stato e i canali Mediaset. Da domani i canali interessati sono: Rai 4, Rai 5, Rai YoYo, Rai Sport + HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium, Rai Scuola. Per Mediaset invece si parte con Italia 2, Boing Plus, Virgin Radio Tv, Radio 105, R 101 Tv e TgCom 24.

Restano immutati per ora i canali “generalisti”, ovvero Canale 5 e Rai Uno. Per ricevere il nuovo segnale sarà necessario dotarsi di un nuovo decoder oppure acquistare una nuova tv con i dispositivi aggiornati. Il Governo ha messo a disposizione un Bonus Tv – Decoder per l’acquisto dei nuovi dispositivi.

Leggi anche: GREEN PASS OBBLIGATORIO PER COLF E BADANTI, ECCO COSA BISOGNA SAPERE

Il bonus è erogato sotto forma di sconto applicato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato. Bisogna presentare al venditore una richiesta per acquistare la nuova tv o il decoder beneficiando del bonus. Inoltre, è necessario dichiarare di essere residenti in Italia e di appartenere ad un nucleo familiare di fascia Isee entro i 20mila euro e che nessun altro componente dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus.

Oltre al bonus tv c’è il bonus rottamazione. Di quest’ultimo possono usufruire tutti i cittadini residenti in Italia senza limiti di Isee. Si tratta di uno sconto del 20% sul prezzo di acquisto per un massimo di 100 euro. Questo bonus è cumulabile con il Bonus Tv-Decoder per chi è in possesso di tutti i requisiti.

Fonte immagine: <a href=’https://it.freepik.com/foto/persone’>Persone foto creata da freepik – it.freepik.com</a>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.