Stefania Orlando furiosa con Tommaso Zorzi, c’entra Dayane Mello

Un’altra lite tra i due amici, stavolta il motivo è la modella brasiliana

Nella casa, dopo ieri sera, continua in queste ore ad esserci fermento. Con Stefania furibonda che parla di Tommaso prima con Maria Teresa Ruta poi con Giulia Salemi. Ecco cosa è successo. Ieri sera al Gf Vip si è svolta la festa brasiliana. Balli, canti, sorrisi. La protagonista della serata è stata la modella brasiliana Dayane Mello che ha trascorso il suo tempo durante la festa ad insegnare passi di Samba e seppure tra i due non ci sia mai stato un rapporto buono all’interno delle mura di Cinecittà, ebbene Dayane Mello ha passato il suo tempo a “flirtare” con Tommaso Zorzi, esibendosi in un samba scatenato.

Cosa che all’amica del cuore, Stefania Orlando, non è andata proprio giù e ha passato il suo tempo fuori in giardino a parlare con Cecilia Capriotti, lamentandosi, che con la modella Dayane non è riuscita a stabilire nessun bel rapporto e neppure a chiarirsi.

Ma non è finita qui perché, durante la notte anche con Giulia Salemi, Stefania ha continuato a lamentarsi del suo amico Tommaso Zorzi e della performance con Dayane. Ad un certo punto della conversazione, è piombato in camera Tommaso Zorzi cercando un confronto con l’amica. Ma il confronto si è trasformato in scontro. “Mi sorprendi sempre Tommy – ha detto la Orlando – a volte non sempre in positivo”.

E Zorzi ha avuto la sua reazione: “Non sono il fidanzato di nessuna di voi – ha detto – ho 25 anni, sono gay e mi faccio anche i cazzi miei” e poi “se voglio farmi una serata me la faccio senza dare spiegazioni”. Quindi si è girato ed è andato via dalla stanza.

Tra i due questa è la seconda lite, dopo il precedente scontro che era finito con le lacrime della showgirl proprio per un confronto, dopo che Tommy l’aveva nominata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.