Signorini, Roberta Termali furiosa. Ecco perché non va al Gf Vip

Secondo il sito Dagospia ci sarebbero dei retroscena e degli intrecci alla base del rifiuto di Roberta Termali di andare ospite al Gf Vip

Stando a Dagospia, Roberta Termali, ex moglie di Walter Zenga, e mamma di Andrea (ex concorrente del Gf Vip) e di Nicolò avrebbe evitato l’invito di Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip per via delle ospitate di Barbara D’Urso su Walter Zenga, ex prima moglie e figli.

In pratica il sito di Roberto D’Agostino parla di una clausola nel contratto di Maria De Filippi e di Signorini che riguarderebbe Barbara D’Urso. Se per la De Filippi esiste la clausola che impedirebbe alla D’Urso di ospitare nelle sue trasmissioni i protagonisti dei programmi di Maria De Filippi, la stessa cosa non varrebbe per Alfonso Signorini.

Ecco cosa scrive il sito Dagospia:

“La vera spina nel fianco di Barbara d’Urso in Mediaset si chiama Maria De Filippi. Ma da dove nasce la rivalità tra le due? Tutto è iniziato quando Maria “la Sanguinaria” ha chiesto e ottenuto dal “Biscione” una clausola nel suo contratto che proibisse alla d’Urso di trattare i temi dei suoi programmi e di sfruttare i personaggi delle sue trasmissioni. Una separazione netta. Per la serie: resta pure nel tuo trash-salotto ma non mettere le mani sulla mia “roba”.”

Clausola che non sarebbe prevista invece per Alfonso Signorini e il suo reality. Dagospia scrive: “Questa clausola non è presente nel contratto di Alfonso Signorini e infatti “Barbarie” ha saccheggiato le storie legate al “Grande Fratello vip”, come nel caso Zenga-Termali. A “Live – Non è la D’Urso” è andata ospite la prima moglie dell’ex portiere dell’Inter, Elvira Carfagna, che ha sparato a zero contro Roberta Termali. E poi le ospitate polemiche al figlio e al fratello di Walter Zenga.

Questi sarebbero dunque i motivi che avrebbero portato la madre di Andrea Zenga, Roberta Termali, a rifiutare l’invito di Alfonso Signorini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi