Sanremo Giovani: i sei finalisti (BIG) della kermesse musicale

Gianmaria con La città che odi si è aggiudicato la gara di Sanremo Giovani

Mancano poco meno di due mesi al Festival della canzone italiana e ieri sera è andata in onda la finale di Sanremo Giovani, dove sono stati selezionati i sei talenti che saliranno con i Big sul palco del teatro Ariston. In tutto dodici i ragazzi che si sono contesi la gara. Gareggeranno tra i Big a Sanremo 2023: Shari, gIANMARIA, Colla Zio, Sethu, Will, Olly. gIANMARIA con La Città Che Odi ha vinto Sanremo Giovani.

Amadeus e il messaggio ai ragazzi

Amadeus ha salutato i ragazzi che non hanno passato il turno spendendo per loro delle belle parole: “A me dispiace tantissimo per i ragazzi che non ce l’hanno fatta. Sono molto affezionato a loro. Credetemi è difficilissimo per me e per loro. Lo dico con grande sincerità. Tutti loro sono stati bravissimi. Sono molto affezionato a loro e i loro brani erano bellissimi. Meritavano tutti di fare il Festival. Purtroppo più di sei io non ne potevo portare. Il massimo era proprio questo. Voglio così bene a questi ragazzi“.

I sei vincitori dunque si aggiungono ai 22 Big che saliranno sul palco e si contenderanno la vittoria sul podio dell’Ariston. Proprio ieri dal teatro del Casinò di Sanremo, i big hanno annunciato i titoli dei loro brani in gara. 

Ecco di seguito i cantanti con i rispettivi brani: 

Anna Oxa: Sali (Canto Dell’Anima)

Ariete: Mare Di Guai
Articolo 31: Un Bel Viaggio
Colapesce e Dimartino: Splash
Colla Zio: Non Mi Va
Coma_Cose: L’Addio
Cugini Di Campagna: Lettera 22
Elodie: Due
Gianluca Grignani: Quando Ti Manca Il Fiato
gIANMARIA: Mostro
Giorgia: Parole Dette Male
Lazza: Cenere
LDA: Se Poi Domani
Leo Gassmann: Terzo Cuore
Levante: Vivo
Madame: Il Bene Nel Male
Mara Sattei: Duemila Minuti
Marco Mengoni: Due Vite
Mr. Rain: Supereroi
Modà: Lasciami
Olly: Polvere
Paola e Chiara: Furore
Rosa Chemical: Made In Italy
Shari: Egoista
Sethu: Cause Perse
Tananai: Tango
Ultimo: Alba
Will: Stupido

Gianmaria e il testo della canzone La città che odi

Gianmaria ha vinto Sanremo Giovani, come anticipato all’inizio dell’articolo, con il brano La città che odi. Brano che parla della città di Milano. Ecco di seguito il testo della canzone:

Quando insegui me
Stai cercando solo te
Io uno specchio che cammina
Che dimostra come sei
Se mi lasci qua
Fai fatica a ritrovarti
Fai fatica a ritrovarmi
Quanto chiedi a me?
Più di quanto immaginassi
Era solo un’estorsione
Ma ci hai messo pure il cuore, un po’ troppo, non trovi?
Come finirà? Come finirà? Come finirà?

Ora che son scivolato
Dalle tue mani sull’asfalto
Mi tocca stare qua

E sto nella città che odi
A me piace un sacco
Così tanto che ci vivrei
Forse ci comperò casa
Mi prenderò un gatto
Costerà un botto, che vivere
Che vivere

Hai rubato a me
Ti sеi messa in discussione
Non l’avresti fatto mai
Sеnza guardarti da fuori
Più di ogni respiro il mio tempo
Più di ogni presa di coscienza
Ma cosa si prova a restare da soli senza prima stancarsi degli altri?

Ora che son scivolato
Dalle tue mani sull’asfalto
Mi tocca stare qua

E sto nella città che odi
A me piace un sacco
Così tanto che ci vivrei
Forse ci comperò casa
Mi prenderò un gatto
Costerà un botto, che vivere
Che vivere

E me ne resto qua, anche se te ne vai
Il letto è vicino al muro, dove non vuoi
Sono rimasto qua, anche con mille guai
E non mi serve nessuno
Ma casa è vuota senza te

Sto nella città che odi
A me piace un sacco
Così tanto che ci vivrei
Forse ci comperò casa
Mi prenderò un gatto
Costerà un botto, che vivere
Che vivere, che vivere, che vivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi