Rivoluzione al Gf Vip: spariscono anche i vipponi dallo studio, ecco perché

Le liti, le parolacce e il programma cambia registro dopo l’intervento di Pier Silvio Berlusconi

Dopo l’intervento di Pier Silvio Berlusconi, c’è stato un cambio di registro al Grande Fratello Vip 7 tra ex vipponi spariti dallo studio del reality show e scuse pubbliche da parte dei concorrenti al pubblico a casa. Dopo la ramanzina, l’ennesima, da parte di Alfonso Signorini ai suoi vipponi all’inizio della puntata e le conseguenti scuse dei vip della casa di Cinecittà, anche l’opinionista Sonia Bruganelli si è sentita toccata dalle parole del conduttore e in dovere di chiedere scusa anche lei:

“Anche la mia vena, specialmente con le due ragazze. Purtroppo mi è partito un embolo e mi sono fatta condizionare. Per cui mi dispiace sia per Micol, che è rimasta molto male, e sia per Giaele”.

Altri cambiamenti, oltre ai toni pacati della puntata, si sono visti in studio dove sono spariti gli ex concorrenti, compreso il balletto finale con Carmen Russo.

Sono sparite inoltre le citazioni a fine puntata, proprio come aveva anticipato su Twitter Alessio Pollacci, regista del GF Vip.

Intanto gli unici protagonisti di un blocco dallo studio ieri sera sono stati Antonino Spinalbese e Ginevra Lamborghini che si sono raccontati a distanza di giorni dall’uscita di Spinalbese dalla casa di Cinecittà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.