Quarto Grado, in esclusiva l’audio tra il fratello e i genitori

Quarto Grado

Quarto Grado, in esclusiva l’audio tra il fratello e i genitori Shabbar Abbas e Nazia Shaheen, allora latitanti in Pakistan

Nel corso della puntata di “Quarto Grado” – in onda ieri, venerdì 27 ottobre, su Retequattro – è andato in onda un documento esclusivo: le telefonate intercorse tra il fratello minore di Saman Abbas e i loro genitori, Shabbar Abbas e Nazia Shaheen, allora latitanti in Pakistan, risalenti all’estate 2021.

Il padre della ragazza uccisa a 18 anni nelle campagne di Novellara fra il 30 aprile e il 1° maggio 202, è stato estradato in Italia lo scorso settembre, mentre la madre della giovane è ancora latitante in Pakistan. I due genitori, lo zio Danish Hasnain e i cugini di Saman, Ikram Ijaz e Noumanulhaq, sono tutti accusati di concorso in sequestro di persona, omicidio e soppressione di cadavere.

Leggi anche: Roma, rottweiler caduto dal terzo piano: si indaga sulla dinamica

Le telefonate sono tre: le prime due (18 giugno 2021 e 15 luglio 2021) sono tra il fratello minore di Saman e il padre Shabbar; la terza (15 luglio 2021) è tra il fratello minore e la madre Nazia Shaheen.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi