Premio Strega 2023: svelata la cinquina dei finalisti

L’annuncio oggi a Roma

È stata annunciata oggi a Roma, nella Sala del Tempio di Vibia Sabina e Adriano la cinquina dei libri candidati al Premio Strega Europeo 2023 che compie dieci anni.

Premio Strega ecco i finalisti

I cinque finalisti sono: Emmanuel Carrère con ‘V13’ (Adelphi), tradotto da Francesco Bergamasco, Prix Ajourd’hui. Poi Esther Kinsky con ‘Rombo’ (Iperborea), tradotto da Silvia Albesano, Kleist-Preis, Andrei Kurkov con ‘L’orecchio di Kiev’ (Marsilio), tradotto da Claudia Zonghetti, Geschwister-Scholl Preis.

Infine Johanne Lykke Holm con ‘Strega’ (NN Editore), tradotto da Andrea Stringhetti, English PEN Award e Burhan Sonmez con ‘Pietra e ombra’ (nottetempo), tradotto da Nicola Verderame, Premio Ebrd.

Il premio viene assegnato ogni anno da una giuria composta da 24 scrittrici e scrittori italiani vincitrici e vincitori, finaliste e finalisti del Premio Strega.

Concorrono cinque scrittrici e scrittori recentemente tradotti che hanno vinto nei Paesi di provenienza un importante riconoscimento nazionale.

È previsto anche un riconoscimento al traduttore del libro premiato, offerto da Bper Banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.