Prelemi, una domenica speciale in compagnia di due ex gieffini (FOTO)

Prelemi, una domenica speciale in compagnia di due ex gieffini della settima edizione del GFVip: la foto sui social

Prelemi, Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli dopo esser stati distanti per impegni professionali sono tornati nuovamente vicini. In questa splendida domenica di sole i Prelemi sono andati a pranzo fuori ed insieme a loro erano presenti anche due ex gieffini della settima edizione del Grande Fratello Vip. Nelle ultime settimane Giulia è volata in California per prendere parte al Coachella mentre Pierpaolo è stato in giro per l’Italia tra serate ed eventi. La storia d’amore tra Giulia e Pierpaolo fa sognare intere generazioni da diversi anni. Giorno dopo giorno gli amatissimi Prelemi sono super uniti e stanno attualmente vivendo un periodo straordinario ricco di avventure professionali.

Leggi anche –>  GFVip 7, un ex gieffino annuncia l’uscita del suo nuovo libro: le sue parole (VIDEO)

Domenica a pranzo: una reunion speciale…

Durante il pranzo della domenica a Milano Giulia e Pierpaolo hanno rivisto due ex gieffini Oriana Marzoli ed Alberto De Pisis, in loro compagnia c’era anche il fashion designer Matteo Evandro Manzini. I cinque amici hanno pranzo al Bulgari Hotel Milano, Alberto sul meraviglioso selfie a tavola ha aggiunto come didascalia: “Gossip brunch. Trova l’intruso”. La loro amicizia è sbocciata in quest’ultima edizione del Grande Fratello Vip. Giulia Salemi ha affiancato il conduttore Alfonso Signorini in studio col suo tablet dove ha letto e commentato i tantissimi twitter. Mentre Pierpaolo Pretelli insieme a Soleil Sorge ha co-condotto il format GFVip Party. Intanto Giulia e Pierpaolo continuano a lavorare sui nuovi progetti e a sorprendere i propri follower con determinazione e talento. Anche Oriana Marzoli ed Alberto De Pisis dopo il reality show sono già pronti ad ammaliare i fan lanciando inedite avventure. La Marzoli sta collaborando con un noto brand dove a breve lancerà la sua prima capsule di costumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.