Prelemi, Pasqua insieme e l’augurio speciale di Giulia per Pierpaolo: “Congratulazioni al mio amore”

Prelemi, Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli trascorrono insieme la Pasqua in un luogo speciale: ecco le parole della nota influencer 

Prelemi, Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli dopo la crisi affrontata a febbraio sono tornati più uniti che mai. I due ex gieffini sono amatissimi da milioni di fan grazie alla loro dolcezza e talento. Giulia e Pierpaolo si sono impegnati al massimo spaziando da un ruolo all’altro e tra un progetto all’altro in questi anni. E’ un periodo magico e d’oro al tempo stesso per Giulia e Pierpaolo che con determinazione si stanno impegnando sempre di più a stupire tutti debuttando in vari ruoli ed esperienze, da co-conduttori a speaker radiofonici.

Leggi anche –> Edoardo Tavassi sorprende Micol a Pasqua: la reazione dell’influencer spiazza l’ex gieffino

Le parole della nota influencer…

Giulia nelle sue stories Instagram felice di trascorrere questa nuova giornata in dolce compagnia ha dichiarato: “Oggi porto PP in un posto speciale”. I due ex gieffini durante il viaggio in auto hanno aggiornato i propri fan. Giulia ha aggiunto: “Allora congratulazioni al mio amore che si è preso la macchina, la macchina elettrica e si è già pentito, stiamo già inguagliati abbiamo fatto un calcolo e lo sto portando in questo agriturismo celebre, con tutti gli animaletti carini. Pensavamo fosse abbastanza vicino e invece è un’ora e venti di distanza. E abbiamo fatto il calcolo e con la batteria elettrica non ci siamo proprio”.

“All’andata si, al ritorno spingi” conclude ironizzando Pierpaolo. “Ottimo direi sempre bene, Buona Pasqua comunque a tutti” conclude Giulia. I due sono arrivati in agriturismo dove stanno trascorrendo questa domenica all’insegna del relax e del divertimento. Giulia e Pierpaolo sono pronti da martedì a tornare al proprio lavoro dove avranno anche modo di incontrare i propri fan tra i vari nuovi progetti al quale stanno lavorando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi