Pierpaolo Pretelli in TV alla conduzione di una nuova avventura. Lo speciale annuncio

Pierpaolo Pretelli torna in televisione alla conduzione di una nuova avventura. Ecco l’annuncio del conduttore e showman via social

Pierpaolo Pretelli è sempre più versatile e determinato. La sua carriera è in continua evoluzione e passo dopo passo sta raggiungendo picchi elevati di successo. Presto due nuove esperienze di lavoro faranno arricchire la sua carriera da presentatore. Il 2024 ha già riservato a Pierpaolo numerose sorprese spaziando tra un’avventura e l’altra.

Leggi anche–> É nata una nuova coppia: lei è un’ex gieffina, lui un volto noto di Uomini e Donne

L’annuncio via social ammalia i fan…

Sono bastate poche parole per riassumere la sua prossima avventura che lo vedrà in veste di co-conduttore. Pierpaolo è carico a viverci una brillante ed emozionante esperienza che prende il nome di “Fatto sentire festival”.

Lo showman ha condiviso parte del comunicato ufficiale in cui vengono svelati i dettagli della sua prossima avventura e anche gli ospiti che saliranno sul palco:

“Sul palco della finale del Fatti Sentire Festival 2024 – che sarà condotta da Laura Barth e Pierpaolo Pretelli e verrà trasmessa su Rai 2 il prossimo 11 luglio – saliranno poi diversi ospiti, che si esibiranno fra un concorrente e il successivo. Tra questi possiamo annoverare: Petit (direttamente da Amici 23), Pierdavide Carone, i Follya, Niveo, Moreno, Guzzi e Ascanio”.

Ma le sorprese per i fan di Pierpaolo non finiscono qui, infatti l’ex gieffino sta lanciando una sua capsule di abbigliamento. Nelle ultime ore con un reel ha racchiuso un’anteprima speciale dichiarando: “È quasi un anno che lavoriamo a questo progetto, sono immensamente grato alla famiglia di @pence1979 per avermi dato la possibilità di creare una mia capsule legata a qualcosa che amo, la musica.
Vi aspetto l’8 giugno per vedere insieme cosa abbiamo fatto, spero che tutto ciò vi piaccia
PP x Pence1979″.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi