Pelè, a un mese dall’intervento dimesso l’ex campione brasiliano

Buone notizie per l’ex calciatore

Pelè sta sempre meglio e infatti l’ex leggenda del calcio brasiliano e mondiale è stato finalmente dimesso dall’ospedale Albert Einstein di San Paolo.

Nel bollettino dell’ospedale, si legge: “Edson Arantes do Nascimento è stato dimesso dall’ospedale Israelita Albert Einstein la mattina di giovedì 30 settembre 2021. Il paziente è stabile e continuerà la chemioterapia, dopo l’intervento chirurgico per rimuovere un tumore all’intestino, eseguito il 4 settembre”.

L’ex calciatore era stato ricoverato il 31 agosto e il 4 settembre era stato appunto sottoposto a una operazione per la rimozione del tumore al colon.

Non sono stati condivisi ulteriori dettagli sulle condizioni di salute dell’ex calciatore della Nazionale brasiliana ma di certo per l’80enne è una ottima notizia.

Al suo fianco, come sempre in questo mese la figlia Kely Nascimento che come ha fatto lo stesso Pelè ha sfruttato i social per aggiornare i fan sul padre.

Prima delle dimissioni ha anche scattato una foto a Pelè con gli infermieri in cui lui ha scritto: “Quando il percorso è difficile, celebra ogni fase del viaggio. Concentrati sulla tua felicità. È vero che non riesco più a saltare, ma in questi giorni ho preso a pugni l’aria più volte del solito. Sono così felice di essere tornato a casa. Voglio ringraziare tutto il team dell’Albert Einstein Hospital, che ha reso il mio soggiorno piacevole, con un’accoglienza umana e molto affettuoso. Grazie anche a tutti voi, che da lontano, completate la mia vita con tanti messaggi d’amore”.

Leggi anche: Pelè, le condizioni dell’ex calciatore: “Non importa la dimensione della sfida”

Già negli ultimi giorni c’erano state delle nette migliorie con Pelè che ha anche iniziato fisioterapia e riabilitazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi