Pechino Express: l’ultima tappa in Vietnam

Pechino Express

In onda su Sky e in streaming solo su NOW

Zaini in spalla e vento in faccia, come sempre e anche pioggia battente.

L’ultima tappa in Vietnam del viaggio lungo la Rotta del Dragone di Pechino Express, domani, giovedì 28 marzo, in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW, si snoderà tra mille difficoltà.

Sarà una tappa davvero al limite, che metterà ancora una volta a dura prova la resistenza fisica e psicologica delle coppie in gara.

I viaggiatori sono chiamati a percorrere una tappa ancora infinita, in corsa per 454 km, da Lao Cai a Dien Bien Phu.

In questa nuova puntata i concorrenti cominceranno il loro viaggio sotto il tempio sacro di Lao Cai, dedicato alla Dea madre del cielo, una delle quattro sante immortali del Vietnam.

A inizio puntata sarà la coppia de “I Pasticcieri”, vincitori della terza tappa, a ricevere da Costantino Della Gherardesca la temuta busta nera che al traguardo decreterà se la puntata è eliminatoria o meno.

Il percorso si snoderà tra strade tortuose e antiche tribù delle montagne del nord, portando i concorrenti a fare la conoscenza prima delle donne dell’antichissima etnia Hmong, vestite con abiti unici coloratissimi confezionati da sarte incredibili.

Poi di quelle dell’etnia Black Tai, che secondo una secolare tradizione dopo il matrimonio non si tagliano più i capelli.

Tra colpi di scena e sorpassi mozzafiato, le coppie raggiungeranno il primo traguardo intermedio, e i primi a firmare il libro rosso riceveranno l’immunità, con la garanzia di mettere in tasca un biglietto per il Laos.

Tra mille peripezie, ma anche incomprensioni e riconciliazioni, i viaggiatori raggiungeranno il tappeto rosso a Dien Bien Phu, sotto il glorioso monumento che celebra la grande vittoria dei Việt Minh contro i colonizzatori francesi.

Qui si scoprirà quali coppie potranno richiudere gli zaini per partire in direzione Laos.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.