Netflix, le prime immagini della sesta stagione: ecco William e Kate

the crown

Le prime immagini

Netflix ha svelato le prime foto della sesta e ultima stagione di The Crown che sarà disponibile su Netflix entro la fine del 2023.

Al centro della stagione finale un nuovo decennio della storia del regno: il Principe William intraprende il suo percorso all’Università di St. Andrews, determinato a condurre una vita il più normale possibile. Anche Kate Middleton comincia la sua carriera accademica nella stessa università, lì si incontrano, inizia la loro storia d’amore e un nuovo futuro per The Crown.

Leggi anche: The Crown, cosa ci aspetta nella sesta stagione?

Al già noto cast si aggiungono l’attore Ed McVey (23 anni), al suo debutto sullo schermo, che vestirà i panni del Principe William negli ultimi episodi di questa stagione, e l’esordiente Meg Bellamy (19 anni), che dopo aver mandato un video per il provino, è stata selezionata per il ruolo di Kate Middleton.

Le riprese di questa nuova stagione sono state effettuate a St. Andrews, in Scozia, all’inizio di quest’anno, permettendo a Ed e Meg di vivere e godersi alcuni dei luoghi che il Principe William e Kate Middleton hanno realmente frequentato vent’anni fa. Tra le foto, anche uno scatto iconico dei due attori in posa davanti al Northpoint Cafe di St. Andrews, che afferma di essere il luogo “dove Kate ha incontrato Wills”.

Cast: Imelda Staunton (Regina Elisabetta II), Jonathan Pryce (Principe Filippo), Lesley Manville (Principessa Margaret), Dominic West (Principe Carlo), Elizabeth Debicki (Principessa Diana), Claudia Harrison (Principessa Anna) e Olivia Williams (Camilla Parker Bowles).

Bertie Carvel interpreta Tony Blair, mentre Salim Daw è Mohamed Al Fayed e Khalid Abdalla è Dodi Fayed. Luther Ford è il principe Harry, mentre Rufus Kampa e Flynn Edwards interpretano rispettivamente William e Harry nei primi episodi.

Format: 10 episodi da 60 minuti

Ideata e scritta da: Peter Morgan

Produttori esecutivi: Peter Morgan, Suzanne Mackie, Andy Harries, Stephen Daldry, Matthew Byam Shaw e Robert Fox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi