Michele Bravi: “Ho vissuto un momento di grande buio”

L’artista ha parlato di un lungo periodo di difficoltà che ha vissuto

Michele Bravi a “Verissimo” si racconta senza filtri e con il cuore mano toccando anche un argomento delicato come quello dell’incidente di cui è stato protagonista nel 2018 e che ha cambiato la sua vita.

Ho attraversato un momento di buio enorme – confessa – ma io qui ho rotto il mio silenzio. Oggi ritorno a vedere le cose.

La persona che gli è stata più vicino in quel periodo è stato proprio un ex fidanzato: “Era il mio ragazzo con cui ho condiviso tanti mesi della mia vita. Nel momento in cui quella storia stava nascendo non ne riconoscevo l’importanza. La mia vita a un certo punto ha subito uno strappo e il buio è arrivato davanti ai miei occhi in maniera violenta: avevo perso contatto con il reale. La sua presenza è stata un motivo per orientarsi”.

Una storia ormai conclusa: oggi è comunque più sereno come si nota anche dal suo ritorno sulle scene musicali.

“In un momento delicato lui se n’è andato dall’altra parte del mondo e mi sono ritrovato ad affrontare da solo quello che per mesi avevo affrontato con lui nella canzone ‘La vita breve dei coriandoli’ ho voluto aggiungere una sua nota vocale che mi aveva mandato perché non stavo tenendo conto della promessa che ci eravamo fatti: quella di continuare il percorso di terapia che mi aveva suggerito. Ho capito che l’amavo quando l’ho saputo lasciare andare via.

Leggi anche:“La Geografia del Buio”: esce oggi il nuovo album di Michele Bravi

Nessun nuovo amore, oggi Michele ha imparato a stare bene anche da solo: Oggi non c’è nessuno. Negli ultimi due anni ho fatto un percorso di terapia che ha richiesto un impegno di energie molto forti e a cui sono molto grato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *