Marta Fascina resta in ospedale accanto a Silvio Berlusconi. Ecco cosa ha detto

Marta Fascina

Marta Fascina resta in ospedale accanto a Silvio Berlusconi. Ecco cosa ha detto al personale sanitario del San Raffaele

Marta Fascina, l’attuale compagna di Silvio Berlusconi, che la chiama “moglie”, non si è allontanata mai e non si allontanerà da lui finché resterà ricoverato al San Raffaele di Milano.

A dirlo sarebbe stata proprio Fascina al personale sanitario che si occupa della degenza di Berlusconi. Una donna del personale del San Raffaele avrebbe rivoto alla Fascina, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, questo invito: «Adesso che il peggio sembra alle spalle e che la situazione è tranquilla, potresti anche uscire per qualche ora, magari fare un salto a casa…».

La risposta di Marta Fascia è stata però ferma e inequivocabile: «Grazie ma preferisco rimanere qua. Quando usciremo, usciremo tutti assieme».

Leggi anche: Ucraina, ecco come sta il giornalista italiano ferito a Kherson

La presenza di Marta Fascina accanto a Silvio Berlusconi è dettata anche dalla necessità di veicolare e coordinare la comunicazione e le visite per il premier. Infatti, è stata proprio Marta Fascina a intrattenere i contatti con i medici, con il personale sanitario, ma ha anche filtrato le visite e le telefonate e tutte le comunicazioni in entrata e in uscita. Inoltre, il suo compito è stato anche quello di gestire il legame e la comunicazione tra il presidente e il partito e “il confezionamento del messaggio che l’ex premier ha voluto inviare alla stampa nel giorno della Liberazione”.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=721055212710444&set=pb.100044179162138.-2207520000.&type=3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.