«Marilyn, La Diva», va in onda lo Speciale TG5: anticipazioni 30 luglio

 Sabato 30 luglio, in seconda serata, su Canale 5, va in onda lo Speciale TG5 «Marilyn, La Diva»

Sabato 30 luglio, in seconda serata, su Canale 5, va in onda lo Speciale TG5 «Marilyn, La Diva». L’approfondimento della testata diretta da Clemente Mimun, a cura di Claudio Fico e realizzato da Anna Praderio, è dedicato a Marilyn Monroe, mito assoluto e sempre moderno, in occasione del 60esimo anniversario della prematura scomparsa.

Il 5 agosto 1962, infatti, in circostanze mai del tutto chiarite, Marilyn Monroe muore. Aveva soltanto 36 anni. Era nata il 1º giugno del 1926, a Los Angeles, la città che l’aveva resa celebre quanto infelice, fragile e sola, manipolata e usata e – infine – abbandonata.

 Leggi anche –> giulia salemi posa con due speciali artisti che bomba che siete

Nel 1953, Niagara avvia una giovane Marilyn verso lo status d’icona mondiale di bellezza, sensualità e stile: dopo, nel carnet di titoli leggendari che la vedono protagonista, si susseguono drama e sofisticate commedie. Titoli come Gli uomini preferiscono le biondeCome sposare un milionario, La magnifica preda, Quando la moglie è in vacanza, Fermata d’autobus, Il Principe e la Ballerina, A qualcuno piace caldo, Facciamo l’amore.

Nel corso dello speciale, la giornalista del TG5 propone alcune delle più celebri sequenze di opere in cui Monroe recita, canta e balla; regala un raro documento dove l’attrice è accanto ad Anna Magnani, per ricevere il David di Donatello; riporta le testimonianze di colleghi, fotografi, collezionisti e giornalisti.

Tra questi, Sharon Stone, Nicole Kidman, Michelle Williams, Ana de Armas, Milla Jovovich, Carroll Baker. nostri Alba Rohrwacher, Pierfrancesco Favino, Miriam Leone, Luca Argentero, Jasmine Trinca, Claudia Gerini. Il fotografo, Douglas Kirkland. Il collezionista, Ted Stampfer. I giornalisti Piera De Tassis, Laura Delli Colli, Alfonso Signorini. E una delle sue epigoni, Drusilla Foer, alias Gianluca Gori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi