Maratona Mentana: tra fuorionda e battute è un vero e proprio show

Il conduttore era in grande forma

Enrico Mentana, nella giornata di ieri, 4 ottobre, è stato protagonista di una puntata speciale dell’ormai celebre “Maratona Mentana“, in onda su La7.

In occasione delle elezioni amministrative il direttore del Tg della rete di Urbaino Cairo, con i soliti ospiti ha fatto la cronaca dello spoglio elettorale.

L’ex conduttore del TG5 era in splendida forma, se così si vuol dire e tra un dibattito di politica e un altro si è lasciato andare a battute ed è diventato protagonista di momenti di ilarità.

A un certo punto, durante il collegamento con la sede del comitato del candidato romano di centrodestra Enrico Michetti è collegato Vittorio Sgarbi.

Mentana che poco dopo doveva mandare la pubblicità si è lasciato andare a una battuta: “Chiedo a Sgarbi, che è persona mite e tranquilla, di aspettare qualche minuto perché c’è la pubblicità”.

Partita la pubblicità si è sentita una compiaciuta risata da parte di Mentana stesso. A meno di un’ora dall’inizio dell’approfondimento si era lasciato andare anche a un’altra battuta.

Leggi anche: Francesca Fagnani compagna di Mentana: condurrà un programma su Raidue?

In collegamento sempre dalla sede di Michetti, a causa di alcuni problemi tecnici, la giornalista presente era sovraesposta.

Quasi abbagliata a tal punto che il giornalista ha affermato: “Hai delle luci che sembri Barbara d’Urso. Chi lo dice ora a Cairo per la bolletta della luce?”.

Leggi anche: Nuovo attacco social di Chef Rubio a Mentana: interviene David Parenzo

Non contento ha anche sottolienato come da qualche giorno sia partito il caro bollette. Tra gli altri momenti divertenti anche una battuta al solito Celata: “Celata ma che fa? Sta facendo i selfie?!”.

Mentana, insomma, e forse questo è anche il segreto delle sue maratone è riuscito ad alleggerire la tensione e smorzare i torni mantenendo comunque massima l’attenzione sui risultati elettorali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.