Lo scontro Mentana-Gruber apre nuovi scenari televisivi?

Dopo lo scontro tra Lilli Gruber e Enrico Mentana si parla di un nuovo scenario televisivo: Mentana verso il canale Nove? La risposta Alessandro Araimo di Warner Bros Discovery 

Lo scontro tra Enrico Mentana e Lilli Gruber ha acceso i riflettori su un possibile cambiamento nello scenario televisivo. Si parla, in particolare, di un cambio rete da parte di Mentana verso il canale Nove. Ma è realmente così? A dare una risposta sulle voci che stanno circolando in merito alla questione è stato l’amministratore delegato del gruppo Warner Bros Discovery, Alessandro Araimo, attraverso le pagine di Italia Oggi.

“Enrico Mentana? Non l’ho mai incontrato. Non ha alcun senso un canale all news in Italia. […] CNN sta vivendo una nuova fase e sta ragionando sul suo futuro. Di sicuro CNN sarà la componente informativa all’interno di Max”.

Sul Nove per il momento non ci sono telegiornali e non ci saranno nell’immediato.

Leggi anche–> Meloni contro De Luca: «Ha deriso Don Patriciello, un segnale spaventoso»

Da qui è chiara la “convivenza” tra i due giornalisti sotto lo stesso tetto di La7, che in un comunicato ha spiegato:

“La7 sta conseguendo ottimi risultati grazie al contributo di tutti e ad un prezioso lavoro di squadra” – si legge nella nota stampa – “Per questo è fondamentale che non venga mai a mancare il rispetto reciproco. Così come è fondamentale che non manchi il rispetto verso un’Azienda che ha nei suoi valori fondanti la libertà di espressione e l’autonomia responsabile dei suoi conduttori e giornalisti. Un’Azienda che ha saputo negli anni mantenere e ampliare il livello di occupazione, risanarsi economicamente, e diventare un punto di riferimento di eccellenza nel panorama informativo e culturale italiano. Per questo va preservata e tutelata sempre da parte di tutti noi, che ci lavoriamo quotidianamente con passione e orgoglio. L’Editore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi