Lampedusa raggiunge il picco di sbarchi: oltre 2mila in 24 ore

Lampedusa raggiunge il picco di sbarchi oltre 2mila in 24 ore

Lampedusa raggiunge il picco di sbarchi: oltre 2mila in 24 ore. Quasi tutti provenienti da paesi dell’Africa subsahariana

Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti sulle coste di Lampedusa. Nelle ultime 24 ore si è toccato il record di oltre duemila nuovi sbarchi. Nella giornata di venerdì sono stati 43 gli sbarchi registrati, per un totale di 1.778 persone. A questi si aggiungono 267 migranti arrivati nella scorsa notte su sei barchini soccorsi dalla Ong Louise Michel e dalle motovedette di capitaneria e guardia di finanza.

La situazione all’hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa, la situazione è particolarmente difficile, poiché al momento ci sono 1.831 ospiti rispetto ai poco meno di 400 posti effettivamente occupabili.

Leggi anche: Ambra Angiolini si racconta tra carriera e disturbi alimentari

Secondo il racconto degli ultimi migranti giunti sull’isola, sarebbero cambiate anche le modalità dei viaggi, che verrebbero affrontati in piena autonomia: “La barca l’abbiamo comprata noi. Abbiamo raccolto i soldi e pagato 45 mila dinari per prendere la barca e 10 taniche da 20 litri di carburante”.

Fino ad ora, i migranti avevano sempre dichiarato di aver pagato somme di denaro (che vanno dai mille ai 4mila dinari a persona) per la traversata, che veniva organizzata dagli scafisti. La maggior parte dei migranti sbarcati in queste ore proviene dall’Africa subsahariana, da paesi come Guinea, Burkina Faso, Costa d’Avorio, Camerun, Gambia, Niger e Mali.

Fonte immagine: https://it.freepik.com/foto-gratuito/paesaggio-islandese-di-un-bellissimo-paesaggio-acquatico_18409592.htm#query=nave%20migranti&position=21&from_view=search&track=ais

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi