Italia – Belgio, Can Yaman: origini turche ma cuore azzurro

Mentre è in Turchia, il pensiero di Can Yaman è all’Italia, la nazione che lo ha accolto e in cui ha trovato l’amore

Sono state settimane piene di scoperte e di amore per Can Yaman che è volato in Turchia con la fidanzata Diletta Leotta. Nella sua terra, l’attore turco ha fatto da Cicerone alla conduttrice, ma si è dato anche alle presentazioni ufficiali soprattutto con le donne più importanti della sua vita.

Nonostante la distanza dall’Italia, il pensiero verso la nazione che lo ha accolto e in cui è stato amato da subito e ha anche trovato l’amore è onnipresente.

Can Yaman, restìo ad usare i social, è tornato sul suo profilo Instagram appositamente per omaggiare l’Italia.

Stasera la Nazionale di calcio giocherà contro il Belgio per conquistare i quarti di finale. C’è molta attesa e aspettativa e anche Can Yaman ha dimostrato di non essere da meno.

Nella storia ha pubblicato una foto di sé mentre indossa una mascherina con la bandiera tricolore. In aggiunta una delle gif pensate per gli Europei 2020 con su scritto: “Forza Azzurri”.

L’attore turco, così, ha fatto intendere per chi tiferà stasera, garantendo il suo sostegno alla squadra italiana, oltre alla sua estrema passione per il calcio.

Con questo gesto, Can Yaman conferma di essere molto legato all’Italia e di avere sì origini turche, ma che il suo cuore adesso è tricolore ossia totalmente conquistato dall’Italia. Del resto, in Italia Can Yaman ha trovato fortuna e amore. A proposito di amore, di certo la foto è anche un modo per onorare le origini della fidanzata e anche il suo lavoro visto che Diletta Leotta  è una conduttrice sportiva.

Insomma, sembra proprio che Can Yaman ricambi l’enorme affetto che ha ricevuto in questi mesi dal pubblico italiano e, stasera, davanti allo schermo, tiferà la squadra dell’Italia, empatizzando con la Terra che lo ha accolto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi