Isola dei famosi, primi problemi per i naufraghi: cosa è accaduto in Honduras

Isola dei famosi 2024, primi problemi per i concorrenti una volta arrivati in Honduras: cosa è accaduto

Neanche il tempo di mettere piede in Honduras che i futuri concorrenti de L’Isola dei famosi si sono ritrovati a fare i conti con alcuni intoppi. Nelle scorse ore i futuri concorrenti si sono imbarcati su un volo per l’isola, che a partire dal prossimo lunedì scatterà su Canale Cinque con la nuova stagione. Stando a una indiscrezione riportata dall’esperta di gossip Deianira Marzano, alcuni dei personaggi che vedremo in trasmissione tra qualche giorno avrebbero accusato dei problemi. “I naufraghi sono arrivati sull’isola. Pare che alcuni già si lamentino perché non hanno dormito tutta la notte e una in particolare aveva la pressione del viaggio in aereo come due zampogne”. Piccoli imprevisti, la nuova vita in Honduras ha bisogno di abitudine e non è certamente semplice. L’avventura all’Isola come sempre sarà tosta e c’è chi non riesce mai a prendere le misure e a vivere bene l’esperienza nel programma.

LEGGI ANCHE: Fedez e le voci sentimentali. E’ inseparabile dalla sua assistente Eleonora

Format che per la prima volta finirà nelle mani di Vladimir Luxuria, che ha presentato così la nuova Isola: “Mi piacerebbe essere giudicata per come conduco, per come entro in comunicazione con i concorrenti e con il pubblico, per come racconto le storie e per come riuscirò a tirare fuori quelle storie”. Intervistata dal magazine Chi, Vladimir ha poi dettato le linee guida della sua Isola: “Non voglio spiaggiati. I naufraghi saranno costretti a darsi da fare, dovranno costruire la loro dimora, pescare, procacciarsi il cibo, non voglio vedere pigri che fanno male a se stessi e al pubblico”. E nelle ultime ore i naufraghi si sono già ritrovati a fare i conti con la complicata vita in Honduras.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.