Isola dei Famosi, Paul Gascoigne mostra il suo lato B

Paul Gascoigne si spoglia all’isola e trova l’approvazione di Iva Zanicchi

Paul Gascoigne, ironico e simpatico, strappa sorrisi a tutti o quasi. Piano piano si sta diffondendo un po’ di malumore tra i compagni d’avventura perché pare che Paul si dia poco da fare sull’isola preferendo stare sdraiato al sole. Ha scelto, ed è la prima volta all’isola, di mostrarsi senza costume.

Ad apprezzarne il gesto dallo studio è Iva Zanicchi. L’opinionista de L’Isola dei Famosi ha esternato il suo pensiero, scherzando sulla sua nudità: “Io questa notte vado a letto molto contenta dopo averti visto nudo, sei un bellissimo uomo”. Paul ha intonato la sua canzone:  “Prendi questa mano zingaraaaa!” un modo per ringraziare la Zanicchi. Poi ha raccontato di essersi bruciato il lato B: “Mi si è bruciato il c**o, però è andata bene. È la prima volta che ho preso il sole in cinque settimane, mi ha rilassato molto”.

“Siamo fuori dalla fascia protetta, quindi possiamo mostrarlo”, ha detto intanto la conduttrice Ilary Blasi. E dopo il siparietto, arrivano le accuse di Angela, secondo cui Paul userebbe la scusa della lingua per far finta di non capire, e di Roberto Ciufoli, che invece ha precisato come Paul si presenti sempre al momento di mangiare. Paul in un primo momento ha cercato di non scomporsi, poi si è lasciato sopraffare dall’emozione: “Io ho giocato a calcio per 20 anni, ho avuto circa 30mila persone contro che dicevano cose come ‘brutto ciccione’. Ora, due o tre persone pensano di farmi stare male? Io rido”. E poi ha aggiunto: “All’inizio eravamo tutti amici, ma dopo sei settimane c’è grande competizione e quindi ognuno deve pensare a se stesso. Sono più triste nel sapere che qualcuno del gruppo non gli vuole bene, che per il male alla spalla”.

Anche Zorzi ha voluto fargli una domanda: “Chi ti ha fatto più male?” gli ha chiesto l’opinionista e Paul ha replicato: “La mia ex moglie” diffondendo risate in studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.