Il messaggio di Stefano Sala per la scomparsa del fratello di Dayane Mello

Il modello ha scritto un messaggio sui social dopo aver appreso del lutto di Dayane Mello per la perdita di suo fratello Lucas

L’ex compagno di Dayane e padre della loro bambina Sofia, Stefano Sala, ha scritto un messaggio di cordoglio per la perdita di Lucas, il fratello di Dayane Mello, attualmente concorrente del Grande Fratello Vip. La giovane modella brasiliana ha scelto di rimanere nel loft di Cinecittà per non rimanere sola visto che a causa della pandemia non potrebbe neppure recarsi in Brasile, dove vive la sua famiglia.

In queste ore in casa i concorrenti stanno mostrando la loro sensibilità e la vicinanza alla ragazza che è distrutta dal dolore. Stanno cercando di darle attenzioni, coccole, affetto. C’è Giulia che le fa la piega, Maria Teresa e Rosalinda che pensano a cosa farle mangiare. Mentre il Grande Fratello sullo sfondo della loro giornata mette musica per alleggerire un po’ l’umore che si respira in casa.

E fuori dalle mura di Cinecittà tutti stanno rivolgendo un pensiero alla modella brasiliana e al fratello scomparso prematuramente. Anche l’ex compagno di Dayane ha dedicato un pensiero al giovane Lucas, morto a causa di un incidente ieri all’età di 27 anni.

“Estou de luto por un amigo”, cioè: “Sto piangendo un amico” ha scritto il modello in una storia Instagram. E proprio con il suo ex Dayane ha potuto parlare al telefono.  La modello ha parlato anche con la sua bimba, spiegandole che lo zio Lucas è andato in cielo:

“Le ho detto: ‘Lucas è andato in cielo, ha fatto un incidente in macchina’”, ha spiegato ai compagni  e ha anche raccontato di un particolare: un disegno fatto dalla bambina prima di sapere della morte dello zio: “Lei ha fatto un disegno, ci siamo io e lei e sopra di noi c’è un angelo che vola. Quando Stefano e la famiglia lo hanno visto erano scioccati perché lei non sapeva niente”. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dayane Mello (@dayanemelloreal)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.