I rapper Baby Gang e Neima Ezza arrestati per quattro rapine

I rapper Baby Gang e Neima Ezza arrestati per quattro rapine

I rapper Baby Gang e Neima Ezza arrestati per quattro rapine violente. Disposta la custodia in carcere per Baby Gang

I militari della compagnia carabinieri di Pioltello e dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione generale soccorso pubblico della Questura di Milano hanno condotto una serie di indagini sfociate nell’arresto di tre giovani, due dei quali rapper.

Si tratta di Baby Gang e Neima Ezza, arrestati rispettivamente a Milano e Sondrio. I due 20eeni, insieme ad una terza persona di 18 anni, sono ritenuti colpevoli a vario titolo, di 4 rapine commesse ai danni di ragazzi a Milano e a Vignate, nel milanese.

Baby Gang, all’anagrafe Zaccaria Mouhib, in passato già coinvolto in vicende giudiziarie, è stato portato in carcere. Secondo gli inquirenti Baby Gang è “un rapper molto seguito dai giovani sui vari social network e ha utilizzato la sua influenza per promuovere in zone aperte al pubblico delle riunioni non autorizzate che sono sfociate in scontri con le forze dell’ordine, creando in tal modo situazioni di serio pericolo per la sicurezza”.

Leggi anche: ELEZIONE QUIRINALE, I POSITIVI VOTERANNO NEL PARCHEGGIO

Per Nema Ezza, invece, sono stati disposti i domiciliari. I due arrestati erano soliti aggredire le vittime con schiaffi e pugni, per poi derubarle di soldi e oggetti personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *