Harry trova lavoro dirigente in una startup della Silicon Valley

L’ex reale si sta ambientando nella nuova vita californiana

Harry e Meghan di cui ormai da settimane si parla ininterrottamente ormai vivono la loro vita lontano da Buckingham.

Nelle ultime ore è anche uscita la notizia che il figlio di Carlo e Diana, ha trovato lavoro. Harry sarà dirigente in una start up della Silicon Vallery.

Una piccola realtà lavorativa dedita, non a caso, alla salute e al benessere mentale, tematica di cui lui e l’ex attrice di Suits hanno dimostrato di essere molti attenti.

“Voglio contribuire a lasciare un segno – ha detto –  nella vita delle persone. Il coaching proattivo offre infinite possibilità di sviluppo personale, maggiore consapevolezza e una vita migliore”.

L’azienda, BetterUp,  ha prontamente inserito il nome dell’ex reale tra i dipendenti: secondo il “Wall Street Journal” il figlio di Diana, che presto diventerà padre per la seconda volta, contribuirà alle decisioni relative alle strategie di prodotto e alle iniziative benefiche.

Iniziative di cui si è sempre occupato anche in quella che possiamo definire la sua “precedente” vita.

Non si anno notizie (ovviamente) sul compenso: il Ceo di Better Up Alexi Robichaux ha detto che si tratta di una cifra significativa.

La coppa ha già accordi milionari con Netflix e Spotify e come ha dichiarato lo stesso Harry nella discussa intervista da Oprah si “mantiene” anche grazie ai soldi dell’eredità di mamma Diana.

Leggi anche: Il Principe Harry torna a parlare della morte di Lady D: “Ha lasciato un vuoto”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.