Guenda Goria: “Marco Bellavia? Ecco cosa abbiamo fatto con gli ex concorrenti”

La figlia d’arte Guenda Goria ha parlato del caso Marco Bellavia intervenendo a RTL: le parole dell’ex gieffina su quanto accaduto

Anche Guenda Goria ha voluto prendere la parola sul caso Marco Bellavia, che da qualche giorno a questa parte sta scuotendo l’Italia intera. La figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria è intervenuta ai microfoni di RTL 102.5 News da Francesco Fredella nella trasmissione Trends&celebrities e ha detto la sua sull’attacco all’ex conduttore di Bim Bum Bam, portando alla luce una speciale iniziativa presa con i suoi ex compagni di GF Vip: “Ci siamo raccolti tutti in un abbraccio e ci siamo detti che se ci fossimo stati noi nella casa questa cosa non sarebbe mai accaduta. Sono molto colpita anche perché tutti questi concorrenti hanno sofferto, sono stati emarginati, come accaduto a Giovanni Ciacci. Non dobbiamo reagire alla violenza con più violenza. Spesso si dice che ciò che non uccide fortifica, non è sempre vero, in questo caso quello che non uccide ci rende più aridi” – le parole dell’artista che ha poi mandato un personale abbraccio all’ormai ex gieffino – .

LEGGI ANCHE: FRANCESCO TOTTI E NOEMI BOCCHI, IL PRIMO BACIO DAVANTI AI FIGLI

La figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria ha poi ribadito il pensiero su quanto accaduto nella casa più spiata d’Italia nelle ultime bollenti ore: “Bastava soltanto ascoltare, un po’ tutti noi in questo momento post Covid soffriamo di un po’ di ansia e depressione”. Anche Guenda, così come tutti gli ex gieffini che si sono espressi su caso Bellavia, sono dalla parte del conduttore. E non potrebbe essere altrimenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.