Grande Fratello, Perla rivela nuove consapevolezze e il motivo del suo ingresso in Casa

Grande Fratello, Perla si sfoga con Massimiliano: la gieffina rivela tutte le sue nuove consapevolezze acquisite 

Grande Fratello, Perla chiacchierando con Massimiliano si aperta profondamente facendo emergere tutto ciò che è riuscita ad acquisire da ogni esperienza e confronto. Perla è entrata nella Casa più spiata d’Italia dopo l’entrata del suo ex fidanzato Mirko Brunetti, che attualmente è stato eliminato dal gioco. Perla intanto prosegue la sua esperienza in Casa stringendo nuovi rapporti e raccontandosi sempre di più.

Leggi anche –> Amici, duro provvedimento per tre allievi: la reazione dei cantanti

Le rivelazioni di Perla…

Per la prima volta Perla si racconta a Massimiliano e rivela come si sente. La gieffina dichiara: “Il pensiero molto chiaro ce l’ho. Io non sono entrata qui dentro perchè mi dovevo rimettere con lui. Io sono entrata qui dentro per me, e qui dentro, che poi uno si accorge di alcune cose e dei cambiamenti, uno o dell’altro, questo è un altro discorso. Ci siamo resi conto dei nostri errori, dove abbiamo sbagliato, lo ammettiamo, siamo proprio maturi. […] Io mi sento, so quella che sono, mi sento una persona abbastanza completa, per sentirmi completa ho ancora tanto da macinare. Mi sento molto più sicura di me. […]”.

Massimiliano ascoltando le parole della giovane aggiunge: “E’ un segno di cresciuta importante, ne stai uscendo bene, per te stessa”. Perla continua: “Con maturità se le cose devono venire, vengono”. “Andiamo avanti in un’altra direzione” replica il gieffino. Perla aggiunge: “Può succedere anche questo, non lo so […]”. L’attore continua: “Valuti tutto sotto un altro punto di vista con la libertà mentale, ti rendi conto che non è più la persona che pensavi”. Perla conclude: “Ho tante cose da sentire che magari qua dentro… siamo cresciuti insieme, va bene così, poi se dev’essere il contrario che è un amore che continua allora è un altro discorso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.