Giorgia Meloni si candida alle Europee: “capolista in tutte le liste circoscrizioni”

Giorgia Meloni si candida alle Europee capolista in tutte le liste circoscrizioni

Giorgia Meloni si candida alle Europee: “capolista in tutte le liste circoscrizioni”. L’annuncio è stato dato alla convention a Pescara

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni durante l’intervento di chiusura della kermesse organizzata, a Pescara, in vista delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno, ha annunciato la sua candidatura: “Ho deciso di scendere in campo per guidare le liste di fratelli d’Italia in tutte le circoscrizioni elettorali, se sopravvivo”.

“Chiedo agli italiani – continua la Meloni – di scrivere il mio nome, ma il mio nome di battesimo. Sono fiera che la maggior parte dei cittadini che si rivolge a me mi chiami Giorgia. Io sono stata derisa per anni per le mie radici popolari, mi hanno chiamata pesciarola, borgatara…perché loro sono colti….Ma io sono fiera di essere una persona del popolo”.

Poi aggiunge: “Difenderemo anche in Ue le nostre eccellenze, i nostri confini, la nostra identità.  Anche stavolta ci diranno che siamo dei pazzi che è una sfida impossibile da vincere. Ci hanno dato tante volte per sconfitti, ci hanno detto che eravamo destinati scomparire. Lasciateglielo dire. Mentre si crogioleranno in questa loro rassicurante speranza noi continueremo a lavorare come sempre fatto e chissà se anche stavolta riusciremo a smentire i pronostici. E’ arrivato il momento di alzare la posta, cambiamo anche l’Europa”.

Leggi anche: Aosta: denunce di pressioni antiaborto all’interno degli ospedali

Giorgia Meloni ha poi rivendicato il ruolo centrale che l’Italia ha ripreso con il proprio governo: “L’Italia è tornata protagonista in Occidente, in Europa, nel Mediterraneo dopo gli anni del servilismo di certa sinistra, dopo gli anni del cerchiobottismo dei 5 Stelle. E’ tornata l’Italia che rispetta i suoi impegni internazionali, che viene guardata con rispetto perché ha il coraggio di prendere decisioni giuste anche quando quelle decisioni possono essere impopolari. Come quella di sostenere il popolo ucraino che combatte per la propria libertà contro l’imperialismo neo sovietico di Vladimir Putin”.

Fonte immagine: https://twitter.com/Palazzo_Chigi/status/1783436677823770913/photo/2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi