Freedom – Oltre il confine, i dettagli del nuovo appuntamento di lunedì 29 gennaio

Freedom – Oltre il confine, il terzo appuntamento: ecco tutti i dettagli di lunedì 29 gennaio

Il terzo appuntamento con «Freedom – Oltre il confine» – il programma di e con Roberto Giacobbo, che propone reportage inediti e di grande impatto visivo, realizzati in Italia, Grecia, Portogallo, Egitto e non solo – va in onda lunedì 29 gennaio, in prima serata, su Italia 1. 

Al centro della puntata:

Leggi anche –> Can Yaman sblocca nuovi obiettivi: ecco come si sta preparando alla prossima avventura

– in Piemonte e in Lombardia, nelle Cave di Candoglia, per scoprire l’origine del marmo che riveste da sempre, e in maniera esclusiva, il Duomo di Milano;

– in Portogallo, per scoprire le misteriose origini della città di Lisbona;

– in Friuli, per le ultime ricerche e studi di un luogo affascinante come l’Orrido di Pradis;

– in Sardegna, sull’Isola dell’Asinara per scoprire la storia dell’Alcatraz italiana,

– in Lazio, per salire con un permesso speciale sulla cupola del Pantheon, a Roma.

LE CAVE DEL DUOMO DI MILANO

Il Duomo di Milano è qualcosa di più di uno straordinario monumento: è la vera anima della città. Non c’è luogo che sia più nel cuore dei milanesi: sin dalla sua nascita, con grande partecipazione, tutti hanno contribuito con donazioni e lasciti alla sua costruzione, e tutt’oggi partecipano alla sua conservazione e al suo restauro. Un lavoro delicato e complesso che, da sempre, viene svolto dalla Veneranda Fabbrica del Duomo, che gestisce anche le cave di Candoglia dove viene estratto, in maniera esclusiva, l’unico marmo che è possibile utilizzare per il Duomo. Giacobbo mostra l’incredibile viaggio che, da più di 600 anni, permette a informi blocchi di marmo di trasformarsi nelle meravigliose opere d’arte che decorano la Cattedrale di Milano. Le telecamere di Freedom documentano ogni fase di questa trasformazione: dalla delicata estrazione al complesso trasporto, dal taglio meccanico alla fine lavorazione dei maestri scalpellini, per poi terminare con la sua accurata installazione sul Duomo.

PORTOGALLO – LA FONDAZIONE DI LISBONA

Quali sono le misteriose origini della capitale portoghese? Diverse sono infatti le storie, le ipotesi, le leggende, che riguardano la fondazione della città. Tra queste la più affascinante è quella legata a Ulisse e alla città di Olisippo. Era questo l’antico nome di Lisbona, la cui nascita sarebbe legata all’eroe greco protagonista dell’Odissea, le cui vicende sono rimaste impresse nel mito grazie al poema epico di Omero. Un racconto intenso e un viaggio immersivo, tra le atmosfere dei vicoli di Lisbona e i canti notturni del Fado.

FRIULI – L’ORRIDO DI PRADIS

La squadra di Freedom è in Friuli per incontrare alcuni archeologi. Giacobbo racconta come, grazie a un dente, sia stata scoperta una storia di oltre 13.000 anni fa. Nell’Orrido di Pradis, una fenditura opera della natura che pare abbia ospitato anche uomini, il team illustra spaccature e grotte, ponti e discese, che in passato hanno terrorizzato chi vi passava.

SARDEGNA – ASINARA

Giacobbo, in barca, raggiunge un’isola unica, che un tempo era chiamata l’Alcatraz italiana. L’isola dell’Asinara, in Sardegna, per circa 100 anni è stata un carcere duro, che ha ospitato importanti criminali. Un carcere dal quale era quasi impossibile scappare, tanto che solo in due sono riusciti a farlo… Centrale la testimonianza di un uomo che ha vissuto nella prigione, che ha pagato la sua pena e oggi è protagonista di una storia emozionante.

ROMA – IL PANTHEON

A Roma, per visitare uno dei suoi monumenti più importanti e affascinanti: il Pantheon. Giacobbo ne racconta la storia e, con un vero e proprio permesso speciale, sale sulla sua cupola, per regalare al pubblico un punto di vista inedito.

«Freedom» è un programma di e con Roberto Giacobbo; capo progetto, Irene Bellini; scritto con Antonio Costa, Massimo Fraticelli e Michele Rossi. Regia di Ico Fedeli. Per Mediaset: a cura di Elsie Arfaras, produzione esecutiva di Monica Paroletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.