Filippo Turetta, l’interrogatorio durato solo mezz’ora

Turetta

Filippo Turetta, oggi l’interrogatorio. Ecco cosa sappiamo e quali sono i possibili scenari 

Questa mattina era previsto l’interrogatorio di Filippo Turetta, ritenuto il responsabile della morte di Giulia Cecchettin. Da quello che sappiamo, l’incontro con il gip è durato solo mezz’ora. Questo perché Turetta potrebbe essersi avvalso della facoltà di non rispondere. Una strategia difensiva scelta per poter studiare gli atti di indagine dell’inchiesta, atti che l’avvocato ha potuto avere solo ieri. Avrebbe rilasciato delle dichiarazioni spontanee con le quali ha sostanzialmente confermato le ammissioni fatte alla polizia tedesca, ovvero di aver ucciso Giulia. Nelle prossime ore si avranno maggiori dettagli.

Per lui le modalità per affrontare l’interrogatorio sono tre: avvalersi della facoltà di non rispondere; rispondere alle domande del gip e chiarire la sua posizione; rilasciare delle dichiarazioni spontanee.

Il legale di Turetta, l’avv. Giovanni Caruso, nella giornata di ieri, lunedì 27 novembre, ha detto: «Non verrà presentata alcuna richiesta al Riesame, né verranno chiesti affievolimenti della misura» cautelare.

Nicodemo Gentile, legale di fiducia della famiglia Cecchettin, per cui quello di Giulia è «un omicidio «aggravato dallo stalking». Il legale sottolinea: «Filippo Turetta ha dimostrato di essere un “molestatore assillante“.

Leggi anche: Confermato l’ergastolo all’assassino di Roberta Siragusa

Il comportamento di Turetta, dice il legale è connotato da “fame di possesso”. Il suo è stato «Un assedio psicologico che aveva provocato nella ragazza uno stato di disorientamento e di importante ansia. Un uso padronale del rapporto che ha spinto il Turetta prima a perpetrare reiterate azioni di molestie e controllo, anche tramite chiamate e messaggi incessanti, e poi, in ultimo l’ omicidio, al fine di gratificare la sua volontà persecutoria».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi