“Feat Fuori dagli spazi” è il nuovo album di Francesca Michielin

In arrivo il 5 marzo il nuovo progetto discografico di Francesca Michielin ossia “Feat – Fuori dagli spazi” che si prevede essere ricco di featuring interessanti

Francesca Michielin oggi ha annunciato una grande notizia per i suoi fans. “Il 5 marzo esce un nuovo capitolo: FEAT (????? ????? ?????). Un progetto fuori dagli schemi, come quando da piccola coloravo fuori dai margini, con mille colori diversi. Un disco volutamente eterogeneo, perché spaziare è libertà e sorpresa, e la diversità è ricchezza. Questo titolo è anche un augurio per il 2021, quello di uscire letteralmente fuori dagli spazi e abbracciarci presto” ha scritto sul suo profilo Instagram condividendo la cover dell’album in cui vi è lei in primo piano vestita di bianco con dietro un cielo nuvoloso al calar del sole.

Il nuovo progetto discografico della Michielin arriva dopo “Feat”, l’album rilasciato durante la pandemia e che ha subito tutti gli effetti di questo drammatico periodo in termini di vendite, promozioni e impossibilità di fare i live. “Feat – Fuori dagli spazi” è il proseguimento di quel progetto discografico che cresce e si arricchisce per raccontare la bellezza dell’incontro, attraverso l’unione di artisti e amici di generi diversi, in un progetto collettivo anticipato dalle collaborazioni con Vasco Brondi e Fedez.

“Da piccola non ho mai colorato dentro agli spazi. Usavo pennarelli di qualsiasi sfumatura, anche quelli che stavano finendo, perché davano un’idea “vissuta” all’insieme. A undici anni ho iniziato a disegnare manga, e un po’ anche a sentirmi un manga, precisamente una ninja, era per me un modo per affrontare la realtà che spesso mi sembrava difficilissima. La forza me l’hanno data sempre la fantasia e gli incontri, incontri di persone diversissime da me. Mi hanno ispirata a cercare dentro di me punti di contatto ma anche di scontro. Perché la diversità è sorpresa, è ricchezza, è confronto. E la diversità accende, appunto, la fantasia. Volevo celebrare la collettività, che è eterogenea per definizione, una collettività “fuori dagli spazi”, perché ora che la musica sta riprendendo lentamente i suoi spazi sonori, questo titolo di unioni, di feat, vuole essere un augurio a uscire dalla comfort zone, dai muri di casa, a ritrovarci e abbracciarci presto” ha commentato la cantautrice. In ottica di queste finalità, la cover dell’album, realizzata da Corrado “Mecna” Grilli, contribuisce all’operazione di sconfinamento degli spazi, volta ad unire tutti gli artisti coinvolti nel progetto FEAT sotto un unico stile grafico.

Oltre a Vasco Brondi e Fedez, in FEAT (Fuori dagli spazi) ci sono collaborazioni con artisti con cui ha già lavorato ossia: Carl Brave, Charlie Charles, Coma_Cose, Elisa e Dardust, Fabri Fibra, Gemitaiz, Giorgio Poi, Måneskin, Max Gazzè, Shiva, Takagi & Ketra con Fred De Palma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi