Ennesima morte bianca: operaio muore schiacciato da una lastra metallica

Ennesima morte bianca operaio muore schiacciato da una lastra metallica

Ennesima morte bianca: un operaio di 47 anni è morto schiacciato da una lastra metallica

Un tragico incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina, mercoledì 24 aprile, a Lograto, in provincia di Brescia. Un operaio italiano di 47 anni ha perso la vita dopo essere stato schiacciato da una lastra metallica caduta dal carroponte che stava manovrando.

Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è avvenuto intorno alle 9:00 presso la ditta siderurgica Dall’Era Siderurgica di via IV Novembre. L’operaio, il cui nome non è stato ancora reso noto, stava manovrando un carroponte quando, per cause ancora da accertare, una lastra metallica si è staccata e lo ha travolto.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. I carabinieri stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità.

Leggi anche: Bimbo ucciso dai pitbull, indagate 5 persone compresa la madre

Si tratta dell’ennesimo infortunio mortale sul lavoro in Italia. L’episodio porta nuovamente a galla l’annoso problema della sicurezza sul posto di lavoro. Secondo i dati diramati da Cgil e Inca in occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro, che sarà celebrata il prossimo 28 aprile “A febbraio 2024 i morti sul lavoro sono già 119, il 19% in più rispetto allo stesso periodo 2023. Nel 2023 sono morti 1.041 lavoratori e lavoratrici. Nel 2023 gli infortuni sul lavoro hanno riguardato 585.000 lavoratori e lavoratrici”.

Foto di <a href=”https://pixabay.com/it/users/life-of-pix-364018/?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=569126″>LEEROY Agency</a> da <a href=”https://pixabay.com/it//?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=569126″>Pixabay</a>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi