Doppio evento del Festival culturale dei borghi rurali della Laga

Doppio evento del Festival culturale dei borghi rurali della Laga: dalle Valle abruzzese del Fiume Vomano a quella marchigiana del Fiume Tronto

Sarà il magnifico borgo teramano di FANO ADRIANO ad ospitare sabato 1 giugno 2024 la nota Rassegna itinerante promossa da diciotto Comuni dell’area del cratere 2016, insieme a FederTrek e alla Rete delle Comunità residenti, con gli ineguagliabili scenari del Gran Sasso teramano, apprezzati attraverso lo storico sentiero che conduce allo spettacolare Eremo dell’Annunziata, posto a quasi mille metri di altitudine in eccezionale posizione panoramica. Un percorso nel centro storico darà occasione inoltre di svelare le bellezze architettoniche presenti e il “Presepe Permanente”, autentico capolavoro dell’arte presepiale, il tutto preceduto dalla presentazione dell’interessante Progetto “Officine del Gran Sasso” ideato per rivitalizzare le comunità locali e rafforzare la coesione sociale.
 
Domenica 2 giugno 2024 toccherà invece alla piccola frazione ascolana di FAETE di Arquata del Tronto, dove un tenace nucleo di popolazione “restante” ancora relegato nelle SAE, nonostante le evidenti ferite del sisma, aprirà le porte dell’accoglienza dei partecipanti al Festival con un’escursione guidata nei vasti e maestosi castagneti secolari che sovrastano l’abitato. Luogo di arrivo è la deliziosa Chiesa della Madonna della Neve costruita nel XV secolo, nei luoghi di raccolta delle “neviere”, vale a dire i manufatti dove la neve residua veniva conservata dalla comunità per il mantenimento degli alimenti. A seguire le imperdibili e preziose testimonianze dei “custodi dei castagni” ovvero, i locali coltivatori di Faete che praticano ancora la Castanicoltura.
 
Info Festival e prenotazione obbligatoria degli eventi gratuiti presso Segreteria organizzativa: 339/1501955
Ulteriori informazioni e aggiornamenti in tempo reale seguendo Gruppo e Pagina Facebook: “Borghi e Sentieri della Laga” e “Festival Culturale dei Borghi Rurali della Laga”.
Sito Internet: www.borghiesentieridellalaga.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi