Dopo le minacce, Alvaro Morata riabbraccia la sua famiglia in Costa Smeralda

Vacanze in Sardegna per Alice Campello e Alvaro Morata con i loro tre figli

Dopo le minacce  subite da parte di Alice Campello e i bambini durante gli Europei, torna la serenità con Alvaro Morata che ha raggiunto la sua famiglia per riabbracciarla in Costa Smeralda. Morata, Alice e i loro tre figli, i gemelli di tre anni Leonardo e Alessandro e il piccolo Edoardo, che a settembre compirà un anno, hanno potuto rivedere il papà, attaccante della Juventus, che è stato in Nazionale con la Spagna.

É stato proprio durante la partita tra l’Italia e la Spagna, che Alice Campello ha denunciato le minacce subite arrivate attraverso i social da parte di tifosi italiani, nervosi a causa del gol dello spareggio fatto dall’attaccante della Juventus in campo per la Nazionale spagnola

I post sono stati pubblicati dall’influencer su Instagram, e si legge:  “Non ti azzardare a postare le foto del gol di Morata se no vengo a casa tua e ti brucio in diretta Instagram”. La 26enne in quell’occasione aveva replicato: “Sinceramente non sto soffrendo per nessuno di questi messaggi, davvero. Non penso nemmeno sia un fattore di “italiani” ma di ignoranza”.

Anche il calciatore, pochi giorni prima, era stato vittima di minacce e insulti: “Ho passato 9 ore senza dormire dopo la partita contro la Polonia”, ha detto in un’intervista a Radio Come. “Ho ricevuto minacce, insulti verso la mia famiglia, persone che speravano che i miei figli morissero. Forse qualche anno fa, sarei stato ‘incasinato’, ma sto bene. Ho passato qualche giorno isolato da tutto”, ha spiegato.

Sono una giovane coppia unita Alice e Alvaro, lei ha 26 anni, lui 28 e hanno già tre figli e il desiderio di averne un altro: stavolta una femminuccia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi