Daniele Radini Tedeschi, ecco a quale reality show dice “no”

Daniele Radini Tedeschi senza freni: l’ex naufrago torna ad esporsi sui reality show e anche su Vladimir Luxuria

Daniele Radini Tedeschi lo scorso 8 aprile è sbarcato in Honduras per viversi una nuova avventura nel reality show condotto da Vladimir Luxuria. Il giovane naufrago però ha deciso di voler abbandonare definitivamente il gioco dopo poche settimane dall’inizio. Daniele nelle ultime settimane di permanenza sull’isola è stato al centro di discussioni e dibattiti con i naufraghi e con i due opinionisti in studio. Nelle ultime ore l’ex naufrago ha deciso di rispondere personalmente alle domande e curiosità dei suoi follower che ancora oggi lo supportano e lo sostengono in atteso di rivederlo presto in televisione o in giro per l’Italia con qualche nuova avventura.

Leggi anche Prelemi uniti per una giusta causa: insieme per un’iniziativa solidale a Brescia

Le risposte alle domande dei fan: ecco cosa emerge

L’ex naufrago risponde alla domanda “Cosa ne pensi di Vladimir Luxuria?” dichiarando:  “In un’Italia sempre più omofoba, razzista, discriminatoria, Luxuria è stata la scelta più giusta. Donna garbata, intelligente ha dato all’Isola un meraviglioso “arcobaleno”. Un fan chiede: “Hai un lavoro?”, Daniele risponde con sarcasmo: “Oggi per lavoro si pensa solo al profitto, c’è una mentalità impiegatizia e burocratica. Io scrivo e lo faccio per le parole, per il loro suono. Preferisco donare un pensiero a chi ne ha bisogno, che venderlo a chi lo compra perchè fa moda leggere”. Un utente chiede: “Cosa è cambiato dopo l’isola?”, l’ex naufrago risponde: “Ho iniziato a chiedere autografi a tutti, sull’autobus, al night… funziona e qualcuno alla fine mi regala la sua firma”. Tra le tante domande non può mancare “Faresti Pechino Express?”, Daniele risponde secco: “No”.

I fan si chiedono dunque se lo rivedranno presto sul piccolo schermo? Daniele solo per il momento è tornato alla sua routine e alla sua normalissima quotidianità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi