Dana Saber choc al GF Vip: “Ecco cosa mi hanno chiesto dal confessionale”

La modella Dana Saber crea scompiglio nella casa del GF Vip con una confessione a sorpresa

L’ingresso nella casa del GF Vip di Dana Saber ha portato gli effetti desiderati. La modella e amica dell’ex vippona Dayane Mello si sta rivelando una concorrente particolarmente adatta alle dinamiche del reality condotto da Alfonso Signorini e lo dimostrano le varie uscite che hanno spiazzato in più occasioni i vari concorrenti del programma. Nelle ultime ore Dana ha colpito ancora, facendo una rivelazione che se confermata avrebbe veramente del clamoroso. La showgirl ha infatti ammesso di aver ricevuto delle ‘pressioni’ da parte del confessionale del GF Vip, dove alcuni autori l’avrebbero spinta ad avvicinarsi a un gieffino e quindi creare delle nuove dinamiche.

LEGGI ANCHE: Patrizia Rossetti e Antonino, alta tensione al GF Vip: “Mi stai sputando”

Più nello specifico si tratta di George Ciupilan, l’ex concorrente de Il Collegio che ha faticato e non poco ad amalgamarsi con il resto del cast del Grande Fratello Vip. Parlando con Antonella Fiordelisi, la Saber ha rivelato all’amica che la produzione le avrebbe consigliato di dare un bacio al giovane inquilino del loft di Cinecittà: “Mi è stato suggerito dalla produzione di baciare George”. Inizialmente la modella originaria di Salerno non aveva ben compreso il discorso di Dana Saber e le ha chiesto di ripetere cosa aveva appena detto. Da qui è spuntata fuori tale confidenza, che se confermata, creerebbe non poche polemiche, perlopiù a distanza di pochi giorni dal caos televoto, con la stragrande maggioranza dei telespettatori che hanno sollevato la questione bot, un aiutino molto importante che i fan di Antonella avrebbero utilizzato per aumentare i voti della campana, eletta preferita davanti a Oriana Marzoli. Vedremo invece se Dana deciderà realmente di avvicinarsi a George, in una dinamica che però in caso di realizzazione avrebbe ben poco di naturale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *