Conti e lo “sgarbo” a Signorini: ospite un’ex gieffina ma non cita il reality

Carlo Conti è andato in onda ieri sera con I Migliori Anni e ha invitato nel suo programma un’ex gieffina ma non ha citato Il Grande Fratello

Carlo Conti ieri sera è andato in onda su Raiuno con un nuovo appuntamento con I Migliori Anni. Il presentatore ha ospitato in studio un volto noto del Grande Fratello dell’edizione che si è conclusa lo scorso marzo. Conti non ha citato il reality di casa Mediaset condotto da Alfonso Signorini bensì il programma Amici di Maria De Filippi. Ma andiamo con ordine.

Una gaffe o la volontà di non citarlo? L’ex gieffina in questione ospite di Conti è Rosanna Fratello, che proprio grazie al programma condotto da Signorini, ha potuto riportare in auge un vecchio brano scritto da Cristiano Malgioglio (attuale giudice ad Amici). Il pezzo Se T’Amo T’Amo, infatti, è stato scritto da Malgioglio per la cantante ed ex gieffina.

leggi anche–> Grande Fratello, chi c’era al compleanno di Vittorio Menozzi

Le parole di Carlo Conti

“Anche stasera faremo un viaggio negli anni 60,70, 80, 90 e ne vedremo delle belle. Attraverseremo tutti i vari decenni. Ma iniziamo subito col botto, in questo caso siamo nel 1982, io c’ero e c’era soprattutto lei, la prima protagonista. Lei, con questo brano è tornata prepotentemente di attualità in questo periodo perché è una delle canzoni che è stata utilizzata molto sui social. Con Se T’Amo T’Amo ecco a voi Rosanna Fratello”.

Conti ha poi mandato i saluti a Cristiano e Maria, senza citare Il Grande Fratello ma Amici: “Questo è un bel brano del 1982, ma i ragazzi qui e fuori lo conoscono tutti perché è ritornato prepotentemente in circolazione. Per altro uno degli autori di questo brano è il nostro amico Cristiano Malgioglio. Lui adesso il sabato è impegnato con Maria De Filippi e Amici, quindi noi li salutiamo tanto. E già che ci siamo facciamo anche gli auguri al nostro Cristiano che in settimana ha compiuto i suoi 103 anni e li porta bene. Quando mi vedrà… Ma tornando a te, hai dimostrato così di essere una donna e di non essere una santa“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi