Civitanova Marche, 20enne muore travolta da un treno. Voleva recuperare un oggetto

Civitanova Marche, 20enne muore travolta da un treno. Voleva recuperare un oggetto

Civitanova Marche, 20enne muore travolta da un treno. Voleva recuperare un oggetto che le era caduto sui binari

La tragedia si è consumata nella mattinata di ieri, 11 maggio, a Civitanova Marche. Salima El Montassir, venti anni, di origine marocchina ma cittadina italiana, era in compagnia di un amico, quando dopo aver attraversato i binari, si sarebbe resa conto di aver perso un oggetto sui binari. Così, la giovane è tornata sui suoi passi per recuperarlo, quando il treno merci è sopraggiunto non dandole alcuna possibilità di sopravvivenza.

In un primo momento era stato ipotizzato anche il suicidio, ma il racconto del giovane ha sciolto ogni dubbio. Il giovane, sentito dagli inquirenti, ha raccontato come sono andare le cose. Il racconto sarebbe stato avvalorato dalle immagini si sicurezza della stazione, che però non chiarivano al 100% la dinamica.

Leggi anche: Esplosione di Milano, ancora attivo il focolaio dell’incendio. L’accaduto

La salma della giovane, che si trovava in città per motivi lavorativi, è stata ricomposta presso l’obitorio dell’ospedale di Macerata e non è stata disposta l’autopsia. Al giovane non è stato contestato alcun reato e e non ci sono indagati nella vicenda. Secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino, si sono verificati “disagi ieri mattina al traffico ferroviario lungo la tratta adriatica, con rallentamenti e ritardi accumulati dai treni regionali e dai convogli dell’alta velocità anche fino a due ore”.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/treno-container-deutsche-bahn-3674283/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi