Ciclismo, il corridore Tiberi spara e uccide un gatto: polemica a San Marino

Il ciclista risiede infatti nel paese

Antonio Tiberi, ciclista 21 enne e bronzo agli europei del 2018 è nella bufera. L’italiano, che però risiede a San Marino dal 2022 è finito nei guai.

Ha sparato e ucciso a un gatto e come spiegata Corriere della Sera, nelle ricostruzione della Gendarmeria l’ha fatto: «posizionandosi con la carabina ad aria compressa del tipo Hatsan BT65 SB Elite in prossimità della finestra dell’appartamento in cui risiede a San Marino… l’imputato esplodeva colpi in direzione via Istriani, colpendo intenzionalmente al cranio un gatto che ivi transitava…»

È stata così aperta un’inchiesta che ha portato Tiberi a essere multato per 4.000 €. Il gatto era stato però adottato dal ministro del Turismo di San Marino, Federico Pedini Amati, ex Capitano reggente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.