Chi è Paolo Bellini, condannato all’ergastolo per la strage di Bologna?

Chi è Paolo Bellini, condannato all'ergastolo per la strage di Bologna

Chi è Paolo Bellini, la “primula nera”, condannata all’ergastolo e ad un anno di isolamento per la strage di Bologna?

Paolo Bellini è stato condannato dalla Corte di assise di Bologna all’ergastolo, con un anno di isolamento, perché considerato colpevole per la strage del 2 agosto 1980, alla stazione di Bologna, che causò 85 morti e 200 feriti.

Ma chi è la “primula nera”, una figura mai ben definita e a tratti misteriosa, la quale si è sempre detta estranea all’attentato di Bologna? Paolo Bellini, classe 1953, è di origini reggiane. Secondo quanto riportato da antimafiaduemila.com, Bellini “dopo aver trascorso un’adolescenza sotto l’influenza del padre che orbitava negli ambienti di estrema destra di Ordine nuovo, si trasferì in Portogallo, dove quasi tutti i terroristi di destra facevano tappa nella loro formazione militare. Dopo aver tentato di assassinare nel ’75 uno spasimante della sorella Bellini si rifugiò in seguito in Brasile dove cambiò identità e passaporto: Roberto Da Silva il suo nuovo nome”.

Leggi anche: Strage di Bologna, l’ex moglie di Bellini: “è lui, è certamente Paolo, lo riconosco”

Ritornato in Italia, Bellini si stabilisce a Foligno, ma viaggia molto, spostandosi in Germania, Svizzera, Francia, Paraguay e Brasile. Il suo nome compare in altri importanti fatti italiani, come la strage di Capaci e la trattativa Stato-mafia.

Il Resto del Carlino ricorda che nel 1999 “Bellini confessò d’aver ucciso un commilitone della prima giovinezza, Alceste Campanile, l’ex militante del Fronte della gioventù che, con il passare del tempo, lasciò la destra per avvicinarsi all’estrema sinistra. Bellini raccontò d’aver raccolto in auto Campanile, che chiedeva un passaggio per strada, e di avergli sparato. ‘Uccidere Alceste è stata la cosa più stupida che ho fatto nella mia vita – disse davanti alla Corte il 24 novembre 2021 –. Questa cosa me la porto dentro e mi corrode’”.

Fonte immagine: https://twitter.com/alerosati982/status/1511833174699134979/photo/1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.