Caso Bortone, interviene la presidente Rai Soldi

Bortone

Le parole della numero uno dell’azienda

Si parla ancora del caso Serena Bortone dopo il provvedimento che la Rai ha intrapreso nei suoi confronti. La giornalista ha detto: “Ho solo detto solo la verità”.

Dopo le parole di Roberto Sergio che ha spiegato in commissione di vigilanza che la contestazione riguarda il post pubblicato dalla Bortone e non l’ospitata di Scurati, è intervenuta pure Marinella Soldi.

La numero uno della Rai ha spiegato: Non credo che il procedimento disciplinare contro Serena Bortone faccia giustizia della vicenda, né tantomeno faccia bene alla Rai”.

Poi ha aggiunto che Sergio avrebbe detto “in modo parziale quanto accaduto” in Vigilanza, “non citando aspetti di rilievo”.

Infine, la Soldi dice: “è ancora oggetto di verifiche da parte della direzione Internal Audit aziendale, per la quale la presidente ha le deleghe” e che “le risultanze in bozza evidenziano una situazione molto più complessa di quella descritta dall’Ad”.

L’Ad ha ribadito che il provvedimento riguarda l’ormai famoso post: “in violazione della normativa che vieta ad ogni lavoratore Rai subordinato o autonomo di rilasciare dichiarazioni su attività, notizie e fatti aziendali” e aggiunge che “si tratta di un atto dovuto, puramente gestionale e di esclusiva competenza dell’Ad”.

Leggi anche: Rai, cosa rischia ora Serena Bortone?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi