Capodanno a letto per un milione di italiani, colpa del covid e dell’influenza

Capodanno a letto per un milione di italiani, colpa del covid e dell'influenza

Capodanno a letto per un milione di italiani, colpa del covid e dell’influenza. Ecco i dati e le proiezioni per l’Epifania

Un milione di italiani ha passato il Capodanno a letto, tra i sintomi del covid e quelli dell’influenza. Secondo l’ultimo rapporto RespiVirNet dell’Iss, nella settimana che va dal 18 al 24 dicembre, i casi stimati di sindromi simil-influenzali sono stati circa 1.013.000, per un totale di circa 5.698.000 casi a partire dall’inizio della sorveglianza.

La tipologia di virus che circola in questo periodo è l’H1N1, che provoca sintomi simili a quelli del covid, come febbre, tosse, mal di gola e dolori muscolari. In alcuni casi, l’influenza può anche portare a complicanze respiratorie, come polmonite o bronchite.

Il picco dell’influenza è atteso a gennaio, con un ulteriore balzo quando riapriranno le scuole dopo l’Epifania. I medici invitano alla prudenza e alla vaccinazione, che è l’arma più efficace per prevenire l’influenza.

I rischi dell’influenza

L’influenza è una malattia respiratoria contagiosa causata da un virus. I sintomi più comuni sono febbre, tosse, mal di gola, dolori muscolari e stanchezza. In alcuni casi, l’influenza può anche portare a complicanze respiratorie, come polmonite o bronchite.

Le persone più a rischio di complicanze influenzali sono gli anziani, i bambini piccoli, le persone con malattie croniche, come il diabete o l’asma, e le donne in gravidanza.

La vaccinazione contro l’influenza

La vaccinazione contro l’influenza è l’arma più efficace per prevenire la malattia. Il vaccino è sicuro ed efficace, e viene somministrato annualmente.

Il vaccino contro l’influenza è gratuito per le persone a rischio di complicanze, come gli anziani, i bambini piccoli, le persone con malattie croniche e le donne in gravidanza.

Leggi anche: Sisma in Giappone, sale il numero delle vittime e degli sfollati

I consigli per prevenire l’influenza

Oltre alla vaccinazione, ci sono alcuni semplici consigli che possono aiutare a prevenire l’influenza:

  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone
  • Evitare il contatto con persone malate
  • Coprirsi la bocca e il naso quando si tossisce o si starnutisce
  • Usare un fazzoletto usa e getta quando si tossisce o si starnutisce
  • Evitare di frequentare luoghi affollati

Se si pensa di avere l’influenza, è importante consultare un medico.

Foto di Polina Tankilevitch: https://www.pexels.com/it-it/foto/persona-donna-medico-disteso-3873188/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.