Big Mama: “La rabbia non ti basta è un pezzo nato per l’amore”

La cantante Big Mama si è raccontata nel programma radiofonico Turchesando

Ospite dell’ultima puntata di “Turchesando”, il programma condotto da Turchese Baracchi in onda ogni martedì dalle 18 alle 20 su Radio Cusano Campus e in radiovisione su Cusano Italia Tv (canale 264 del digitale terrestre), la cantante BigMama, nome d’arte di Marianna Mammone. L’artista, reduce dall’ultimo Festival di Sanremo dove era in gara con il brano “La rabbia non ti basta”, durante l’intervista ha presentato il suo album “Sangue” che contiene anche “Cento Occhi”, che non è solo il titolo dell’ultimo singolo di BigMama, ma anche quello del suo primo libroche sarà disponibile dal prossimo 14 maggio.

LEGGI ANCHE: Paolo Bonolis ammette le difficoltà della separazione con Sonia Bruganelli

Proprio a proposito del singolo “Cento Occhi”, che tratta il delicato tema del catcalling, un problema che ha toccato personalmente l’artista, BigMama ha detto: “Cento Occhi affronta un problema che è diventato protagonista nella mia ultima fase di vita attuale che è il catcalling, il non sentirsi liberi di poter vivere la propria vita. Io non cerco mai di intralciare la libertà degli altri e voglio che le altre persone facciamo lo stesso con me e in questo caso purtroppo non è mai così. Mi sento sempre privata della mia libertà di essere una persona e di fare cose da persona normale e quindi l’ho voluta sfogare in questo pezzo”.

Il viaggio di BigMama, nonostante le difficoltà, è stato segnato da momenti di trionfo significativi, come la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2024 con il brano “La rabbia non ti basta”. “Partecipare a Sanremo per me è stato molto importante: non bisogna abbattersi mai perché quando le cose devono succedere succedono e quando le vuoi te le puoi prendere. Il mio bagaglio di sofferenza è diventata la mia forza. Mi ha aiutato a diventare la donna con la D maiuscola che sono oggi. Alla fine, se non avessi avuto una vita così tanto tormentata, probabilmente oggi starei facendo altro”, ha affermato la cantante con passione, che ha raccontato di aver scritto il brano insieme alla sua fidanzata Ludovica: “Lavoriamo bene insieme perché ci rispettiamo tanto; lei rispetta i miei spazi e i miei tempi e io rispetto i suoi.

“La rabbia non ti basta” è nata in tre ore, perché io avevo una necessità fortissima di sfogarmi e lei quel giorno sparava una melodia dietro l’altra. Quindi abbiamo fatto un po’ di melodie io, un po’ di melodie lei, io mi sono scritta il testo ed è uscito un pezzo proprio nato dall’amore, per l’amore, con l’amore”.

BigMama non solo si esprime attraverso la sua musica, ma anche attraverso azioni concrete. È stata portavoce di temi di resilienza e rinascita davanti alle Nazioni Unite, ispirando molti giovani a lottare e a credere nei propri sogni. “Rappresentare questi messaggi su un palco così importante è stata un onore e una responsabilità immensa. Ogni parola che ho detto è stata per coloro che lottano ogni giorno per superare le loro paure e i loro ostacoli”, ha raccontato con emozione.

Alla domanda della conduttrice “con chi ti piacerebbe fare un feat?”, BigMama ha risposto: “Ho iniziato ad ascoltare musica rap con Salmo, e ho continuato ad ascoltare musica rap con Salmo. Ovviamente non ci troviamo su alcuni discorsi, ma la sua musica mi piace, vado oltre quello che dice: non è che penso quello che pensa lui se ascolto la sua musica. Quindi lui per quanto mi riguarda è il padre della mia musica”.

BigMama continua a essere un simbolo di forza e speranza, non solo per la sua generazione, ma per chiunque si trovi ad affrontare sfide personali. Il suo album “Sangue” non è solo un insieme di canzoni, ma un manifesto di vita, un invito a combattere con coraggio e a vivere con autenticità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi