Barbara d’Urso parla dell’addio a Mediaset: le dichiarazioni della conduttrice a Domenica In

Barbara d’Urso ospite a Domenica In ripercorre la sua storia: dall’infanzia difficile ai momenti più belli della sua carriera

Barbara d’Urso, è stata ospite questo pomeriggio da Domenica In da Mara Venier. Nel corso della lunga intervista la nota conduttrice di Mediaset ha svelato lati inediti del suo passato dall’approdo in Rai al passaggio in Mediaset. La d’Urso inoltre ha iniziato l’intervista parlando proprio del cambiamento radicale che ha subito la sua carriera televisiva interrotta nove mesi fa.

Le dichiarazioni della conduttrice…

La d’Urso riguardo all’addio a Mediaset ha rilasciato: “Io ho iniziato proprio in Rai, avevo 19 anni e sono stata qui per 22 anni. […] Io non ho ancora elaborato il lutto, ho ancora il dolore della modalità in cui sono stata strappata da quella che era la mia vita per 23 anni in un altro luogo, che mi ha dato tanto, Mediaset. Sono stata lì ed ero molto felice, 16 anni in diretta. […] Sono stata strappata senza che nessuno mi dicesse il perchè, quando, io l’ho saputo in un giorno, il 26 giugno alle 16:20, e non ho ancora saputo il perchè”. 

Barbara ripercorre anche la difficile infanzia vissuta: “A 11 anni e mezzo ho dovuto costruirmi una corazza, perchè avendo avuto mamma 4 anni in un letto […] Nessuno sapeva che cosa aveva. Poi è successo che mamma ha capito che stava per finire e ha fatto in modo che andassimo in campagna. Noi siamo tornati a casa e quel letto era vuoto, non se ne mai più parlato”. Riguardo il ruolo de La dottoressa Giò interpretato per anni dichiara: “Sono entrata nel cuore delle donne, è stata la prima dottoressa negli schermi. La dott. Giò è nel mio cuore, mi piacerebbe ritornare magari in un altro luogo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.