Antonella Fiordelisi, critiche dopo l’uscita di Edoardo: “Ora come fai le clip?”

La gieffina Antonella Fiordelisi finisce nuovamente nel mirino del pubblico dopo l’uscita di Edoardo Donnamaria

Per Antonella Fiordelisi le ultime settimane nella casa del GF Vip saranno totalmente un’altra cosa. La ex schermitrice infatti ha vissuto fortemente di dinamiche insieme al fidanzato Edoardo Donnamaria fino allo scorso lunedì. A suo modo Antonella è stata dunque una delle protagoniste di questa settima edizione del reality condotto da Alfonso Signorini, ma ora che lo speaker radiofonico è stato squalificato per le pesanti frasi rivolte proprio alla Fiordelisi, la modella originaria di Salerno sarà chiamata a reinventarsi. E ci sta provando, anche se questi primi giorni saranno principalmente di rodaggio. Nelle scorse ore però sono già spuntati dei nuovi attacchi contro il gruppo degli Spartani e secondo l’ultima teoria di Antonella i vari membri si sarebbero avvicinati a lei solo perché è la fidanzata di Edoardo, che era particolarmente legato al gruppetto.

LEGGI ANCHE: Daniele Dal Moro lascia il GF Vip? Clamorosa rivelazione nella Casa

“Magari si sono anche ricreduti veramente, ma secondo me hanno fatto quel passo solo perché sono la fidanzata di Edoardo” le parole della Fiordelisi che si è lasciata andare con l’amica Nikita Pelizon in cortiletto. E sui social non sembrano gradire l’uscita della campana: “Adesso non sa più come fare le clip, ora che è rimasta senza Edoardo”, “Fino l’altro giorno mica ci andavi d’accordo?! Cos’è ora non sai più come fare le clip e torni con la storia del branco!”, “Vedovella, tu hai sempre gettato fango sugli Spartani, non sei mai contenta, solo quando fai passare gli altri come un branco insieme alla tua amica fatina” sono alcuni dei commenti apparsi sotto la pagina ufficiale Instagram del programma di Canale Cinque. Non sono giorni facilissimi dunque per la Fiordelisi, che come spesso accaduto in questa edizione del Grande Fratello Vip è riuscita ad attirare critiche da parte del pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.